Matrix 4 Resurrections: trama, cast e data di uscita

Alla regia Lana Wachowski che torna sul progetto senza la sorella Lilly Wachowski, con la quale ha diretto la trilogia originale

A 18 anni dall’uscita di Matrix Revolutions, il 1 gennaio 2022 arriverà nelle sale cinematografiche italiane il nuovo capitolo della celebre saga. Il nuovo film si intitolerà Matrix Resurrections, diretto da Lana Wachowski che torna sul progetto senza la sorella Lilly Wachowski con la quale ha diretto la trilogia originale. La sceneggiatura per la nuova pellicola è stata scritta dalla stessa regista in collaborazione con Aleksander Hemon e David Mitchell. 

MATRIX RESURRECTIONS, LA STORIA

Ancora non sono stati svelati molti dettagli sulla trama. A quanto ci risulta Neo è tornato nel mondo reale, ma non ricorda di essere l’eletto. Continua ad essere tormentato da sogni e visioni, ma non ne capisce il senso. Si affida ad uno psicologo per cercare di far luce sui queste immagini che vede. A questo punto dovrebbe entrare in azione Trinity che, come nel primo film, dovrebbe far partire il percorso di comprensione della realtà che aiuterà Neo, che ricorderà di essere l’eletto con i tuoi poteri. 

MATRIX RESURRECTIONS, IL CAST

Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss torneranno a interpretare i ruoli di Neo e Trinity. Tra i personaggi troviamo anche Jada Pinkett Smith nei panni di Niobe; Lambert Wilson in quelli di Merovingio; Daniel Bernhardt di nuovo in quelli di l’Agente Johnson. Tra i nuovi nomi nel cast, che dovrebbero essere al centro della storia, ci sono Neil Patrick Harris, Yahya Abdul-Mateen II, Jessica Henwick, Jonathan Groff, Priyanka Chopra e Christina Ricci. Questi dovrebbero essere personaggi centrali nella nuova storia. Tra i personaggi ricorrenti, invece, troviamo Toby Onwumere, Marx Riemelt, Erendira Ibarra, Andrew Caldwell, Brian J. Smith, Telma Hopkins, Clayton Watson, Ian Pirie, Chris Reid, Etienne Vick, Andrew Koponen, Mel Powell, James D. Weston II, John Lobato e Thomas Dalby.

In Matrix Resurrections non tornerà Laurence Fishburne nel ruolo di Morpheus che ha pubblicamente raccontato di non essere stato invitato da Lana Wachowski. Assente anche Hugo Weaving, lo storico Agente Smith. L’attore ha detto di aver cercato di conciliare le riprese del film con uno spettacolo teatrale. Alla fine, però, la regista ha cambiato idea sulla sua presenza.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da The Matrix Resurrections (@thematrixmovie)

2021-11-05T10:57:05+01:00