Ho un un conflitto interno strano che mi assilla da un po’…

Ho un un conflitto interno strano che mi assilla da un po’.. 
fondamentale ho un carattere esuberante esagerato scherzo con tutti faccio battute magari a volte non proprio consone alle persone che ho davanti, e do troppa confidenza a chi conosco da 5 minuti e lo tratto come se mi conoscesse da anni anche se non è così Ho atteggiamenti quasi toppo scherzosi, faccio cose senza senso solo perché mi diverto  creo il caos tra la gente combino guai anche se non vorrei sono quella che chiamerebbero “ svampita” “ pazza” “ troppo” inoltre molta gente pensa io sia stupida perché scherzo sempre soprattutto a chi non mi conosce bene perché essere seria o comunque essere me stessa nel lato serio è difficile e soprattutto non lo faccio con chiunque.. a volte mi fanno però notare questa eccessiva esuberanza.. e me ne accorgo anche io e li vorrei trasformarmi in una persona tranquilla e pacata Secondo voi sbaglio ? Dovrei cambiare ? Cosa dovrei fare ? L’ultimo dubbio ed il più importante e’ che sono una grandissima ascoltatrice e do tantissimi consigli validi ma lo faccio solo per avere un tornaconto personale. Non lo faccio perché mi interessa ma lo faccio perché così hanno sempre più bisogno di me e non riescano più a farne a meno , mi lamento che nessuno mi chiede mai a fondo di me ma poi quando lo fanno non ne parlo e non voglio parlarne perché ho paura di aprirmi e soprattutto poi quando ne parlo mi sento in colpa di averlo fatto … 

Aiuto!!!!!
Anonima

Cara Anonima,
vorremmo iniziare da una citazione di Orazio “uno scherzo spesso decide questioni importanti in modo più efficace e lieto che la serietà”. Ti descrivi con aggettivi, secondo noi molto positivi, sei divertente, gioiosa, esuberante fai battute e scherzi cosa c’è di male in questo? Ti preoccupi però di cosa pensano o come potrebbero giudicarti le persone che ti circondano, e giustamente fai un esame del tuo comportamento e del tuo modo di fare quando senti dei commenti o dei suggerimenti dai tuoi amici. Probabilmente questo tuo modo di fare nasce da una tua esigenza profonda di affrontare situazioni o momenti con allegria, con battute. Per alcune persone può rappresentare un modo per gestire l’ansia o la tensione, allora ci chiediamo è sbagliato questo modo di fare? Ci chiedi se dovresti cambiare o se stai sbagliando, ma potrebbe essere utile intervenire e cambiare questa tua naturale esigenza? Il tuo lato serio, o potremmo dire più profondo lo condividi con persone a te vicine, ed anche questo non è assolutamente una cosa così strana, ci confidiamo sempre con persone a noi più vicine. Forse quello che potremmo suggerirti è di condividere di più le tue emozioni, quando ne senti la necessità, questo anche per elaborare la tua convinzione che sei una “ascoltatrice per interesse”. Probabilmente, al contrario, riconosci quanto sia importante l’ascolto.
Un caro saluto!

 

2021-11-12T11:36:48+01:00