Il divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard diventa una docu-serie

Ecco quello che sappiamo sullo show, che mostrerà entrambi i punti di vista

Il divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard diventa una docu-serie che andrà in onda su discovery+.  Johnny VS Amber, questo il titolo dello show, proporrà entrambi i punti di vista delle due star coinvolte in questa difficile e lunga battaglia legale, caratterizzata da accuse reciproche di violenza. Inoltre, nel racconto ci saranno molte interviste agli avvocati della coppia e alle persone vicine ai due interpreti. 

JOHNNY VS. AMBER, COSA SAPPIAMO

Attraverso i nastri, le riprese video a casa e gli sms mostrati in tribunale, la serie offre agli spettatori una visione rara e importante di un matrimonio che è andato tragicamente storto e aiuta a comprendere meglio l’importantissima questione della violenza domestica“, ha raccontato il produttore Nick Hornby. “Abbiamo deciso di realizzare un documentario che esplorasse la storia da ciascuna delle loro prospettive, in modo che lo spettatore possa andare oltre i titoli, capire chi sono e decidere a chi credere in questa complessa storia umana“, ha aggiunto Charlotte Reid di Discovery.

Tutti pazzi per Johnny Depp, il red carpet ad Alice nella Città – VIDEO

Johnny Depp: “Hollywood? No grazie, solo luogo di vacanza”

Johnny Depp: “Con Edward mani di forbice ho capito che potevo fare cinema”

JOHNNY DEPP E AMBER HEARD, DALLE NOZZE AL DIVORZIO

La relazione tra Johnny Depp e Amber Heard è nata nel 2011 sul set di The Rum Diary. Il 3 febbraio 2015 i due sono convolati a nozze con una cerimonia civile nella casa dell’attore a West Hollywood, Los Angeles, mentre i festeggiamenti si sono svolti nel fine settimana, sulla spiaggia di Little Hall’s Pond Cay, l’isola delle Bahamas di proprietà di Depp. Nel 2016, dopo solo 15 mesi di matrimonio, la Heard chiede il divorzio sostenendo di aver subito violenze fisiche quando lui era ubriaco, con tanto di prove fotografiche a testimonianza degli abusi subiti. Nel 2017 l’attrice ha ottenuto 7 milioni di dollari come buonuscita, sottolineando l’intenzione di devolvere il denaro ad alcune organizzazioni anti-violenza. Nel 2018 però è stata lei ad essere processata per diffamazione perché ha raccontato più volte al Washington Post di aver subito violenze dall’ex marito, tanto da essere definito da The Sun “picchiatore di mogli“. Un’etichetta che gli è costato il posto alla Warner Bros., che lo ha licenziato dal set di Animali Fantastici 3. Nel terzo capitolo, infatti, c’è Madd Mikkelsen al suo posto nel ruolo del malvagio mago Grindewald. Così Depp ha richiesto un risarcimento di 50 milioni di dollari e non solo.

VIDEO| Johnny Depp riceve il premio alla Carriera: arriva Amber Heard a sorpresa!

Jack Sparrow ha dichiarato di essere stato preso a pugni dalla ex moglie in più occasioni e che le foto dei lividi pubblicate dalla Heard sono state falsificate con fotoritocco. 

2021-11-23T11:19:40+01:00