Da The Batman a Matrix 4, ecco i film più attesi del 2022

La nuova stagione cinematografica si preannuncia sorprendente

Il 2022 è alle porte. Il nuovo anno porterà ci regalerà una stagione cinematografica che si preannuncia sorprendente. Da The Batman a Matrix Resurrections, da Spencer a Morbius: ecco i film che vedremo sul grande schermo.

MATRIX RESURRECTIONS (DALL’1 GENNAIO AL CINEMA CON WARNER BROS. PICTURES)

In Matrix Resurrections di Lana Wachowski ritorna in un mondo in cui esistono due realtà: la vita quotidiana e ciò che si cela dietro ad essa. Per scoprire se la sua realtà è vera o solo immaginazione e per conoscere realmente se stesso, Thomas Anderson (Keanu Reeves) dovrà scegliere di seguire ancora una volta il Bianconiglio. E se Thomas/Neo ha imparato qualcosa, è che scegliere, sebbene sia un’illusione, è tuttora l’unica via d’uscita, o d’entrata, per Matrix. Ovviamente Neo sa già cosa deve fare, ma cosa ancora non sa è che Matrix è più forte, più sicura e più pericolosa che mai. 

Nel cast Carrie-Anne Moss, Yahya Abdul-Mateen II, Jessica Henwick, Jonathan Groff, Neil Patrick Harris, Priyanka Chopra Jonas, Christina Ricci, Telma Hopkins, Eréndira Ibarra, Toby Onwumere, Max Riemelt, Brian J. Smith e Jada Pinkett Smith.

HARRY POTTER 20TH ANNIVERSARY: RETURN TO HOGWARTS (DALL’1 GENNAIO SU SKY E NOW)

Manca poco al debutto di Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts. L’attesissima retrospettiva targata Max Original che in Italia sarà in prima tv assoluta su Sky, su un canale interamente dedicato, Sky Cinema Harry Potter e in streaming su Now, in contemporanea con gli USA l’1 gennaio.

La speciale retrospettiva regalerà ai fan un magico viaggio in prima persona alla scoperta di una delle saghe cinematografiche più amate di sempre, proponendo una reunion fra Daniel RadcliffeRupert GrintEmma Watson e ad altri stimati membri del cast e i registi che hanno partecipato alla realizzazione degli otto film della saga Harry Potter. Questo evento televisivo unico – nato per celebrare l’anniversario del primo capitolo del franchise, Harry Potter e la Pietra Filosofale – offrirà una chiacchierata inedita con il cast, approfondimenti da parte del team creativo dietro alla magia della saga e i commenti della creatrice J.K. Rowling.

Alla memorabile reunion della saga parteciperanno anche Helena Bonham Carter, Robbie Coltrane,Ralph FiennesJason Isaacs, Gary Oldman, Tom Felton, James PhelpsOliver PhelpsMark Williams,Bonnie Wright, Alfred Enoch, Ian Hart, Toby Jones, Matthew LewisEvanna Lynch, il produttore David Heyman e i registi Chris Columbus, Alfonso Cuarón, Mike Newell e David Yates. 

SCREAM (DAL 13 GENNAIO AL CINEMA CON EAGLE PICTURES)

Sarà un 2022 anche di paura. Arriva Scream, diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett. Si tratta del reboot del cult horror degli Anni 90 di Wes Craven che vede tornare tutto il cast della pellicola originale e alcune new entry. Venticinque anni dopo il primo film torneranno nei loro ruoli iconici Neve Campbell (Sidney Prescott), Courteney Cox (Gale Weathers) e David Arquette (Dewey Riley). Accanto a loro Melissa Barrera, Kyle Gallner, Mason Gooding, Mikey Madison, Dylan Minnette, Jenna Ortega, Jack Quaid, Marley Shelton, Jasmin Savoy Brown e Sonia Ammar.

Venticinque anni dopo la serie di efferati e crudeli omicidi che sconvolse la tranquilla cittadina di Woodsboro, un nuovo assassino con la maschera di Ghostface prende di mira un gruppo di adolescenti, facendo ripiombare la città nel terrore e riaffiorare le paure di un passato che sembrava ormai sepolto.

AMERICA LATINA (DAL 13 GENNAIO AL CINEMA CON VISION DISTRIBUTION)

Presentato in concorso alla 78esima Mostra internazionale del Cinema di Venezia, il terzo film dei Fratelli D’Innocenzo è ambientato a Latina. Paludi, bonifiche, centrali nucleari dismesse, umidità. Massimo Sisti è il titolare di uno studio dentistico che porta il suo nome. Professionale, gentile, pacato, ha conquistato tutto ciò che poteva desiderare: una villa immersa nella quiete e una famiglia che ama e che lo accompagna nello scorrere dei giorni, dei mesi, degli anni. La moglie Alessandra e le figlie Laura e Ilenia (la prima adolescente, la seconda non ancora) sono la sua ragione di vita, la sua felicità, la ricompensa a un’esistenza improntata all’abnegazione e alla correttezza. È in questa primavera imperturbabile e calma che irrompe l’imprevedibile: un giorno come un altro Massimo scende in cantina e l’assurdo si impossessa della sua vita.

Con Elio Germano, Astrid Casali, Sara Ciocca, Maurizio Lastrico, Carlotta Gamba, Federica Pala, Filippo Dini e con la partecipazione di Massimo Wertmüller.

SPENCER (DAL 20 GENNAIO AL CINEMA CON 01 DISTRIBUTION)

Da Venezia 78 arriva anche questo film ‘reale’ e attesissimo. Pablo Larrain, dopo aver trasformato Natalie Portman nella first lady Jacqueline Kennedy in Jackie, ha dato a Kristen Stewart la tiara da principessa per raccontare le complicazioni di un weekend nei primi Anni 90 quando Diana,  già madre di William e Harry, decise che il suo matrimonio con il Principe Carlo non funzionava. La storia, scritta da Steven Knight,  si svolge in tre giorni, in una delle sue ultime vacanze natalizie nella House of Windsor a Sandringham, residenza di campagna della famiglia reale britannica. 

Accanto alla Stewart ci sono Jack Farthing (Poldark) nel ruolo del principe Carlo, Timothy Spall, in quello del Maggiore Alistar Gregory, Sally Hawkins, in quello di Maggie, e Sean Harris in quello di Darren.

LA FIERA DELLE ILLUSIONI -NIGHTMARE ALLEY (DAL 27 GENNAIO AL CINEMA CON THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA)

Il premio Oscar Guillermo del Toro torna sul grande schermo dopo la pellicola premio Oscar La forma dell’acqua del 2017. Quando si avvicina alla chiaroveggente Zeena (Toni Collette) e al suo ex marito mentalista Pete (David Strathairn) in un luna park itinerante, il carismatico ma sfortunato Stanton Carlisle (Bradley Cooper) vede spianata la strada per il successo, usando questa nuova conoscenza per truffare la ricca elite della società newyorkese degli anni ‘40. Con la virtuosa Molly (Rooney Mara) lealmente al suo fianco, Stanton trama per truffare un pericoloso magnate (Richard Jenkins) con l’aiuto di una misteriosa psichiatra (Cate Blanchett) che però potrebbe essere la sua più formidabile rivale. Il film è stato da del Toro insieme alla sceneggiatrice Kim Morgan ed è l’adattamento dell’omonimo romanzo del 1946 di William Lindsay Gresham. Non è la prima volta che questo racconto viene portato sul grande schermo. Nel 1947 lo ha fatto Edmund Goulding con protagonisti Tyrone Power e Joan Blondell. 

Nel cast anche Bradley Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara, Ron Perlman e David Strathairn

MORBIUS (DAL 3 FEBBRAIO AL CINEMA, PRODOTTO DA SONY PICTURES E DISTRIBUITO DA WARNER BROS. PICTURES)

Uno dei personaggi più enigmatici e tormentati della Marvel, l’antieroe Michael Morbius, arriva sul grande schermo interpretato dall’attore Premio Oscar Jared Leto. Infetto da una rara e pericolosa malattia del sangue, determinato a salvare chiunque sia destinato a subire la sua stessa sorte, il Dr. Morbius tenta una scommessa disperata. Quello che inizialmente sembra essere un successo si rivela presto un rimedio potenzialmente più pericoloso della malattia stessa.

Dietro la macchina da presa c’è Daniel Espinosa (Safe House – Nessuno è al sicuro, Life: Non oltrepassare il limite), mentre ad affiancare Leto nel cast ci sono Adria Arjona, Jared Harris, Matt Smith, Tyrese Gibson, J.K. Simmons,  Al Madrigal, Charlie Shotwell e Michael Keaton (nel ruolo dell’Avvoltoio, che avevamo già visto in Spider-Man: Homecoming).

ASSASSINIO SUL NILO (DAL 10 FEBBRAIO AL CINEMA CON THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA)

Basato sul romanzo del 1937 di Agatha Christie, Assassinio sul Nilo di Kenneth Branagh è un audace mystery-thriller sul caos emotivo e sulle fatali conseguenze scatenate dall’amore ossessivo. 

La vacanza in Egitto dell’investigatore belga Hercule Poirot a bordo di un elegante battello a vapore si trasforma in una terrificante ricerca di un assassino quando l’idilliaca luna di miele di una coppia perfetta viene tragicamente interrotta. Ambientata in uno scenario epico, caratterizzato da ampi panorami desertici e dalle maestose piramidi di Giza, questa drammatica storia di un amore finito male presenta un gruppo cosmopolita di viaggiatori dal look impeccabile, con colpi di scena che lasceranno il pubblico con il fiato sospeso fino alla scioccante rivelazione finale.

Girato con cinepresa 65mm Panavision alla fine del 2019, Assassinio sul Nilo trasporta il pubblico negli Anni 30, ricreando molti dei luoghi che hanno ispirato l’affascinante thriller di Agatha Christie.

Nel cast Kenneth Branagh torna nei panni dell’iconico detective Hercule Poirot, insieme a Tom Bateman, la quattro volte candidata all’Oscar Annette Bening, Russell Brand, Ali Fazal, Dawn French, Gal Gadot, Rose Leslie, Emma Mackey, Sophie Okonedo e Jennifer Saunders. 

UNCHARTED (DAL 17 FEBBRAIO AL CINEMA CON SONY PICTURES)

Basato su una delle serie di videogiochi più vendute e acclamate dalla critica, Uncharted presenta al pubblico il giovane e furbo Nathan Drake (Tom Holland) nella sua prima avventura alla ricerca del tesoro con l’arguto partner Victor “Sully” Sullivan (Mark Wahlberg). In un’epica avventura piena di azione che attraversa il mondo intero, i due protagonisti partono alla pericolosa ricerca del “più grande tesoro mai trovato”, inseguendo indizi che potrebbero condurli al fratello di Nathan, scomparso da tempo. Nel cast anche Sophia Ali, Tati Gabrielle e Antonio Banderas.

THE BATMAN (DAL 3 MARZO AL CINEMA CON WARNER BROS. PICTURES)

Tra i film più attesi del 2022 c’è sicuramente The Batman. Il cinecomic ci mostrerà una nuova versione del personaggio DC che già promette bene. Nei panni dell’Uomo Pipistrello questa volta c’è Robert Pattinson, il nostro ‘amato vampiro di quartiere’. 

Del film abbiamo avuto un piccolo assaggio grazie al trailer, che mostra una versione diversa del protagonista rispetto alle precedenti trasposizioni cinematografiche. In un’intervista a Empire, infatti, il regista Matt Reeves ha dichiarato che in fase di sceneggiatura ha preso ispirazione a Kurt Cobain dei Nirvana per ‘disegnare’ Bruce Wayne e metterlo poi nelle mani di Pattinson. Non è un caso se il trailer è accompagnato da una versione orchestrale di Something in the Way dei Nirvana (da Nevermind), uno dei brani più celebri della band. Una canzone che ben descrive le atmosfere della pellicola.

Nel cast, al fianco di Pattinson, troviamo Zoë Kravitz, Paul Dano, Jeffrey Wright, John Turturro, Peter Sarsgaard, Barry Keoghan, Jayme Lawson, Andy Serkis e Colin Farrell.

DOWNTON ABBEY 2: UNA NUOVA ERA (DAL 24 MARZO AL CINEMA CON UNIVERSAL PICTURES)

Si tratta del sequel del film Downton Abbey del 2019, basato sull’omonima serie tv britannica, ambientata all’inizio del XX secolo nello Yorkshire. Nel film – diretto da Simon Curtis (che prende il posto di Michael Engler) e scritto ancora una volta da Julian Fellowes –  i Crawley si trasferiscono nel Sud della Francia dove Lady Violet ha ereditato una villa da un uomo sconosciuto. Inoltre, il nuovo capitolo ci svelerà qualcosa in più sul passato di Violet Crawley, interpretata da Maggie Smith.

Nel cast – oltre alle new entry Hugh Dancy, Laura Haddock, Nathalie Baye e Dominic West – vediamo il ritorno di Maggie Smith, Michelle Dockery, Elizabeth McGovern, Joanne Froggatt, Tuppence Middleton, Imelda Staunton, Allen Leech, Laura Carmichael, Sophie McShera, Hugh Bonneville , Phyllis Logan, Robert James-Collier, Penelope Wilton, Jim Carter, Lesley Nicol, Michael Fox, David Robb, Fifi Hart e Jonathan Coy.

DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA (DAL 4 MAGGIO AL CINEMA CON THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA)

Gli eventi di Doctor Strange nel Multiverso della Follia di Sam Raimi si ricollegano sia all’ultimo episodio della saga con Tom Holland che alla prima serie Marvel Studios, WandaVision. Lo show con protagonisti Wanda (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) aveva, infatti, introdotto il Multiverso, poi approfondita in No Way Home.

Doctor Strange, interpretato da Benedict Cumberbatch, chiede l’aiuto di Wanda Maximoff alias Scarlet Witch (Olsen) per affrontare questa avventura attraverso il Multiverso. Insieme a loro anche Wong (Benedict Wong), l’amico fidato del potente stregone.

Nel cast anche Rachel McAdams e Chiwetel Ejiofor. Si unisce a loro Xochitl Gomez, che interpreta America Chavez, un nuovo personaggio dei fumetti amato dai fan.

TOP GUN:MAVERICK (DAL 27 MAGGIO AL CINEMA CON 20TH CENTURY STUDIOS)

Diretto da Joe Kosinski, in questo nuovo capitolo Maverick (Tom Cruise) è diventato un istruttore di volo ed ha preso a cuore l’aspirante ‘top gun’ Bradley Bradshaw(interpretato da Miles Teller, tra le new entry nel cast), figlio del suo ex partner di volo Nick ‘Goose’ Bradshaw (interpretato da Anthony Edwards). Nel cast, anche Val Kilmer, di nuovo nel ruolo di Thomas ‘Iceman’ Kazansky.

LIGHTYEAR (DA GIUGNO AL CINEMA CON THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA)

“Verso l’infinito e oltre” con Chris Evans. L’attore – amatissimo per il ruolo di Capitan America – torna al cinema nel 2022 in Lightyear – La vera storia di Buzz per raccontare le origini dell’eroe che ha ispirato il giocattolo di Toy Story. Nella versione originale Evans presta la propria voce a Buzz Lightyear.

La frase ‘un sogno che diventa realtà’ viene usata spesso, ma non aveva mai significato così tanto nella mia vita. Chi mi conosce sa quanto io ami profondamente i film d’animazione. Non posso credere di poter far parte della famiglia Pixar e di lavorare con questi artisti davvero brillanti che raccontano storie come nessun altro. Vederli lavorare è a dir poco magico. Ogni giorno mi do un pizzicotto”, ha detto Chris Evans.

Lightyear – La vera storia di Buzz è diretto da Angus MacLane, regista vincitore dell’Annie Award e animatore veterano di Pixar, che ha co-diretto Alla Ricerca di Dory del 2016. Il film è prodotto da Galyn Susman (il corto Toy Story: Tutto un altro mondo).

JURASSIC WORLD: DOMINION (DA GIUGNO AL CINEMA CON UNIVERSAL PICTURES)

Sono passati 3 anni, e se si fa riferimento alla data di uscita del nuovo film gli anni salgono a 4, dall’ultima volta che abbiamo visto i dinosauri sul grande schermo in Jurassic World – Il regno distrutto, uscito nel 2018. Il 10 giugno 2022 negli Stati Uniti è atteso Jurassic World Dominion diretto da Colin Trevorrow che ha subito non pochi ritardi a causa della pandemia (come tantissimi altri film). In queste ore, Universal Pictures ha rilasciato, per la prima volta, non un primo trailer ma il prologo di cinque minuti della pellicola.

Le scene iniziali di Jurassic World: Dominion sono ambientate in un tempo precedente agli eventi del primissimo Jurassic Park, 65 milioni di anni fa. Il mondo mostrato è quello preistorico abitato da varie specie di dinosauri. Questa sequenza d’esordio si chiude con una zanzara che si posa sul cadavere di un T-Rex, ne succhia il sangue e si alza in volo. Un omaggio nostalgico al primo film della celebre saga. Il tema centrale sarà quello dei dinosauri clonati che raggiungono il mondo, i giorni nostri. Così gli uomini saranno costretti a imparare a convivere con i dinosauri per non essere sconfitti. Nel cast Chris Pratt (Owen Grady), Bryce Dallas Howard (Claire Dearing), Sam Neill (Dr. Alan Grant), Laura Dern (Dr. Ellie Sattler), Jeff Goldblum. (Dr. Ian Malcolm), Daniella Pineda (Zia Rodriguez), Isabella Sermon (Maisie Lockwood), Justice Smith (Franklin Webb), Omar Sy (Barry Sembène) e BD Wong (Dr. Henry Wu).

ELVIS (DAL 24 GIUGNO AL CINEMA)

Nel film, il regista candidato all’Oscar Luhrmann esplorerà la vita e la musica di Elvis Presley, interpretato da Austin Butler, attraverso la lente del suo enigmatico manager, Colonnello Tom Parker, interpretato dal due volte premio Oscar Tom Hanks. La storia approfondirà la loro complessa relazione di oltre ventanni: dall’ascesa alla fama di Presley fino alla sua celebrità senza precedenti, sullo sfondo di un panorama culturale in evoluzione e della perdita di innocenza in America.

MISSION IMPOSSIBLE 7 (DAL 27 SETTEMBRE AL CINEMA CON EAGLE PICTURES/PARAMOUNT PICTURES ITALIA)

Nessuna missione è impossibile per Ethan Hunt (Tom Cruise). La trama di Mission Impossible 7 è ancora top secret. Gira voce sul fatto che ci sarà uno stretto legame con il primo capitolo della saga firmato da Brian De Palma. Nel cast ritornano Vanessa Kirby, Rebecca Ferguson e Simon Pegg. Inoltre, vedremo l’entrata di Nicholas Hoult nei panni dell’antagonista di Hunt.

BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER (DAL NOVEMBRE AL CINEMA)

L’attesa pellicola – sequel di Black Panther uscito nel 2018 – non continuerà a raccontare la storia di T’Challa/Pantera Nera – interpretato dal compianto Chadwick Boseman – perché la produzione ha deciso di onorare  l’eredità dell’amato attore scegliendo di non affidare il ruolo ad un altro interprete. Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios, ha confermato che il sequel “continuerà a esplorare il mondo incredibile di Wakanda e tutti i personaggi diversificati e ricchi presentati nel primo capitolo“. Nel cast vedremo anche Danai Gurira, Letitia Wright, Daniel Kaluuya, Winston Duke, Lupita Nyong’o, Florence Kasumba, Angela Bassett e Michaela Coel.

AVATAR 2 (DA DICEMBRE AL CINEMA)

Bisognerà attendere ancora un anno prima di rivedere il fantastico mondo di Pandora creato da James Cameron. Nel sequel tornano Sully (Sam Warthington) e Neytiri (Zoe Saldana) ancora insieme e con dei figli. Saranno chiamati per affrontare una nuova missione in luoghi ancora sconosciuti. Inoltre, il ‘cattivo’ dovrebbe essere nuovamente il colonnello Quarith (Cameron come lo risusciterà?). E ancora, Sigourney Weaver nel ruolo di Grace Augustine e la new entry Kate Winslet.

KILLERS OF THE FLOWER MOON (NEL 2022 AL CINEMA)

Dall’ultimo gangster al primo western. Dopo il successo di The Irishman, Martin Scorsese chiude il filone che lo ha consacrato nel mondo del cinema e ne apre un altro con Killers of the Flower Moon, il suo primo western. Ideato da Apple Studios, diretto e prodotto dal vincitore del premio Oscar Martin Scorsese che lo ha sceneggiato insieme a Eric Roth, il film è basato su best-seller Killers of the Flower Moon: The Osage Murders and the Birth of the FBI di David Grann.

DiCaprio interpreta Ernest Burkhart e Lily Gladstone interpreta Mollie Burkhart, una donna di etnia Osage che si innamora di Ernest. All’inizio della loro relazione, Mollie lo invita a cena e da quel momento stringono un legame molto forte.

Ambientato nell’Oklahoma degli Anni 20, il film racconta la storia dell’assassinio di numerosi membri della Osage Nation, una zona ricca di insediamenti petroliferi; una misteriosa serie di crimini brutali che divennero noti come “il regno del terrore di Osage”.

Originaria del Montana, Lily Gladstone discende dalla tribù dei Piedi Neri e Nasi Forati. Ha fatto il suo debutto cinematografico in Winter in the Blood di Alex e Andrew Smith ed è apparsa di recente in Billions della Showtime, così come nei film di Kelly Reichardt Certain Women e First Cow.

Nel cast di anche Robert De Niro, Jesse Plemons, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dion, William Belleau, Jason Isbell, Louis Cancelmi, Scott Shepherd e Sturgill Simpson.

 

2022-01-03T15:46:44+01:00