Perché Davide Maggio ha toppato contro Emma: “Le parole hanno un peso”

Il creatore del celebre sito ha commentato l’ultimo look della cantante a Sanremo 2022 ma la frase pronunciata non è proprio felice

“Se hai una gamba importante, eviti le calze a rete”. Con questa frase torna indietro al “Medioevo” ogni battaglia contro il body shaming e per l’affermazione delle donne. A pronunciarla Davide Maggio, appassionato di tv e creatore di uno dei siti più cliccati sul tema, come commento all’ultimo look di Emma Marrone al Festival di Sanremo.  

L’artista, in occasione della finale, ha sfoggiato un outfit audace di Gucci fatto di tulle, pizzo, trasparenze e calze a rete, il tutto in total black. Sul palco per cantare il femminismo con “Ogni volta è così”, brano scritto da Davide Petrella e Dario ‘Dardust’ Faini.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)

È usciti dal Teatro Ariston, però, che ci si ritrova davanti una realtà ben diversa perché, secondo Maggio, commentare l’abbigliamento di una persona corrisponde a lanciare messaggi anche sul suo corpo. Ed è la stessa Emma a rispondere sui social, rivolgendosi alle ragazze che la seguono:Evitate di ascoltare o leggere commenti del genere- dice in un video- il vostro corpo è perfetto così com’è. Dovete amarlo e rispettarlo e soprattutto dovete vestirvi come vi pare, sia che abbiate gambe importanti o meno. Anzi, alle calze a rete abbinate anche una bella minigonna e mostratele queste gambe importanti. Siate orgogliose del vostro corpo”.

Le parole hanno un peso specifico

Possiamo dirlo senza nessuna retorica, Davide Maggio ha toppato e il perché continua a spiegarlo bene la Marrone: “La mia canzone- prosegue la 37enne- oltre che bellissima era necessaria in questo Sanremo perché è ancora necessario parlare di femminismo, di donne e del rispetto delle donne. Le persone si dimenticano che le parole hanno un peso specifico e importante. C’è chi le sa reggere e le vive con ironia e c’è chi purtroppo dietro a questo modo di fare in cui tutti parlano, giudicano e insultano magari è fragile e rischia di cadere in un buco nero senza fine”.

LEGGI ANCHE: Emma: “Sanremo 2022 non era nei miei piani ma non ho saputo dire di no ad Amadeus”

Non contento, Maggio ha poi aggiunto su Twitter: “Mi fa tanta tenerezza puntare sul body shaming per giustificare semplicemente una scelta di stile. Da Emma proprio non me l’aspettavo. Anche perché sa benissimo che quando aizza i suoi fan… la shitstorm che scatena è ben più pesante di un commento estetico. Vergognati”.

A noi sembra che l’unica caduta di stile non l’abbia fatta la Marrone.

2022-02-09T13:14:13+01:00