esperti

Argomento:

Mi piace un ragazzo ma quando lo vedo a scuola mi blocco…

Ieri sera alla festa di Halloween alla fine della serata ho ballato con un ragazzo che mi ci sto sentendo e lui ne ha profittato per baciarmi. A me interessa davvero questo ragazzo però ogni volta che l’incontro soprattutto a scuola non so come comportarmi! È come se mi bloccassi, e quindi finisco di sentirmi in colpa perché non l’ho incontrato. Come posso risolvere questa situazione? O magari trovare un modo per farmi avanti anche io. Grazie in anticipo!
Cristina, 15 anni

Cara Cristina,
è normale avere tanti timori quando si è così giovani e alle prime esperienze amorose.
Spesso quando la comunicazione avviene attraverso una chat ci si sente più protetti e pronti ad esporsi a differenza di quando la relazione deve svolgersi concretamente su un piano fisico (incontrarsi a scuola, parlare, interagire di persona).
Anche la stessa festa di Halloween probabilmente ha permesso, attraverso un’atmosfera insolita e goliardica, di creare la situazione ideale al vostro incontro e avvicinamento.
Tuttavia finita la festa, si tolgono le maschere, si accendono le luci ed è qui che bisogna trovare il coraggio di approfondire la conoscenza esponendosi un po di più attraverso un’interazione concreta fatta di sguardi, gesti e tutte quelle cose che non è possibile comprendere attraverso un computer o un telefonino.
Immaginiamo che non sia semplice ma puoi andare per gradi creando delle situazioni di incontro fuori da scuola dove potrai approfondire questa conoscenza senza doverti subito sentire troppo esposta al contesto scolastico.
Spesso quando le cose ancora non prendono forma dentro di noi ci sentiamo in imbarazzo maggiormente quando sono presenti gli amici e le persone che ci conoscono. Questo accade forse perché sentiamo di dover dare dei chiarimenti agli altri che non sono tali momentaneamente neanche a noi.
Puoi magari coinvolgere un ristretto gruppo di amici con cui proporre un’uscita, ai fini di  avere inizialmente un supporto per affrontare emotivamente la situazione.
Vedrai che riuscirete a maturare una maggiore confidenza e a sentirvi meno a disagio difronte ai compagni di scuola.
Speriamo di averti fornito spunti di riflessione utili; torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!