esperti

Argomento:

Ora sono io fredda e lui sta cercando di cambiare la situazione…

Salve,
sono più di tre mesi che mi frequento con un ragazzo. Verso la fine del secondo mese già notavo un certo distacco e subito mi sono sono “allarmata”. Ma in questo ultimo mese la situazione si è capovolta.. ora sono io che cerco di rimanere fredda e lui sta cercando di cambiare la situazione. Devo ammettere che la mia situazione in questo periodo non è una delle migliori, tra scuola palestra canto, e chitarra non ho tempo di fare nulla.. Mi vorrei concedere un periodo solo e soltanto di studio per recuperare alcune materie e magari approfondire le mie passione senza altri pensieri che mi possono distrarre. Ma io non so proprio come dirglielo, ho paura che ci rimanga male e che magari parlerà male di me con i suoi amici. In questo momento è partito e ritorna verso il 9, quindi per adesso preferisco non dirgli ancora nulla. In più proprio ieri uscita con un ragazzo che già conoscevo, ma ovviamente con buone intenzione non per altri scopi, ma a quanto sembra lui è interessato a me ed ora io mi sento in colpa perché oltre a essere uscita con un altro ragazzo non so neanche come comportarmi con lui. Come posso fare?
Grazie in anticipo e tanti auguri!

Cristina, 16 anni


Cara Cristina,
perchè sentirsi in colpa se sei uscita con questo ragazzo solo per amicizia?
Oppure credi di provare un certo interesse?
In tal caso varrebbe comunque la motivazione dello studio e degli impegni vari?
Sono solo provocazioni per farti riflettere. Capiamo che il tempo sia poco, ma quelle che porti non ci sembrano argomentazioni sufficienti per allontanare un ragazzo, in fondo le tante cose possono conciliare se davvero lo si vuole, a meno che il tuo interesse non sia scemato e non riesci a ammetterlo a te stessa. In più sembra che ti preoccupi più del giudizio degli altri di quanto invece possa dispiacere a te o al tuo ragazzo mettere fine a questa storia.
Ad ogni modo riteniamo che la franchezza paghi sempre, sii sincera con te e poi potrai esserlo con il tuo partner, in fondo non c’è da sentirsi in colpa se le cose sono cambiate, succede anche gli adulti figuriamoci alla vostra giovane età!
E’ chiaro che non sia facile, ma come si dice, meglio una dura verità che una bella bugia.
Un caro saluto!