mondoscuola

Suonare tra i banchi, dal 7 maggio la ‘Settimana della musica’

ROMA – Si svolgera’ dal 7 al 12 maggio la ‘Settimana della musica’, promossa dal Miur per celebrare l’incontro tra scuole e insegnamento musicale.

Sei giorni in cui gli istituti di tutta Italia sono invitati ad organizzare eventi e iniziative che abbiano al centro l’attivita’ musicale, riconosciuta come importante tassello nella formazione degli studenti.

Alunni e docenti potranno interpretare liberamente il senso dell’iniziativa con il coinvolgimento dei genitori e di tutte le forze sociali e culturali esterne alla scuola. Gli istituti avranno la possibilita’ di cimentarsi con attivita’ nuove o presentare il frutto del lavoro realizzato nel corso dell’anno, utilizzando l’iniziativa come punto di arrivo di un lungo percorso di apprendimento.

Quest’anno la settimana della Musica e’ dedicata alla memoria di Jose’ Antonio Abreu che, attraverso la creazione del ‘Sistema Nacional de Orquestas y Coros Juveniles e Infantiles’ in Venezuela, ha lottato per l’inclusione sociale e la diffusione dell’apprendimento della musica per tutti. Oggi i suoi ideali sono tramandati nelle mani e nelle voci dei giovani musicisti, anche grazie alla funzione della scuola come luogo di incontro e crescita della persona.

E proprio la didattica musicale, infatti, e’ al centro delle iniziative che si svolgeranno a maggio. Negli stessi giorni, a Taranto e Provincia, si terra’ la XXIX Rassegna Nazionale delle scuole a indirizzo musicale; organizzata dal Liceo Statale “Archita” e dalla Scuola secondaria di I grado “A. Volta” di Taranto, che hanno promosso una specifica rassegna musicale chiamata ‘Jonio in musica’.

Tutta la documentazione per poter partecipare e’ disponibile sul sito del Miur all’indirizzo: http://www.miur.gov.it/-/settimana-nazionale-della-musica-a-scuola.