mondoscuola

Trivellazioni: anche le star al fianco di Greenpeace

trivellazioni greenpeace

ROMA – Il 17 aprile si voterà per il referendum sulle trivellazioni entro le 12 miglia dalla costa. Dodici star del panorama artistico italiano,da Valeria Golino a Elio Germano, interpellate da Greenpeace, si sono espresse favorevoli in merito l’abrogazione del decreto.

Le principali motivazioni dell’associazione ecologista si basano sugli eventuali danni ambientali causati dalle trivelle, sui soli guadagni dei petrolieri non dei cittadini. La tesi di Greenpeace si fonda sul fatto che il petrolio non sarà il futuro dell’economia italiana, argomentazione non supportata dal premier Renzi, che sostiene che l’Italia sia uno dei paesi più avanzati riguardo le energie rinnovabili.

Scritto dagli alunni: Pisana, Petricca, Albano, La Villa