CONDIVIDI
Indietro

Un uomo si da fuoco di fronte Kensigton Palace

10 febbraio 2016

uomo si da fuocoRoma – Secondo quanto riportato dalla polizia, un uomo si è dato fuoco martedì mattina, di fronte ad uno dei Palazzi Reali nel centro di Londra. L’uomo, è stato trovato in fiamme vicino le mura di Kensington Palace, la sede del Duca e della Duchessa di Cambridge. Paramedici e pompieri sono stati chiamati intorno alle 3 di mattina, hanno cercato immediatamente di spegnere il fuoco e di dare soccorso all’uomo, che però è stato dichiarato morto sul colpo. La polizia non è riuscita ad identificare l’uomo ma è riuscita a scoprire che ore prima dell’accaduto aveva lasciato un ospedale di Londra, dove era stato ricoverato a causa di problemi mentali.

I turisti e i passanti si sono ritrovati di fronte a questa orribile scena, avvenuta nel parco adiacente Kensington Palace, martedì mattina. “E’ un parco così perfetto e pensare che tutto questo sia accaduto fuori dal Palazzo Reale è orribile. Amo i reali e mi dispiace tantissimo che tutto questo sia successo di fronte casa loro.” Ha detto una turista Australiana, Naomi Bridges. Un uomo della polizia ci ha raccontato l’accaduto :”Siamo stati chiamati da un ospedale centrale di Londra alle 12:06 a causa della scomparsa di uomo dall’ospedale stesso, la polizia ha cominciato la ricerca dell’uomo presso tre indirizzi ma l’uomo, intorno alla quarantina, non era presente in nessuno di questi. Successivamente la polizia di Kensington e di Chelsea è stata chiamata a causa di uomo che si comportava in maniera sospetta verso le tre di notte vicino a Kensington Palace, all’arrivo della polizia l’uomo era in fiamme.” “A questo punto si crede che nessun’altro sia stato coinvolto, soprattutto non si può trattare questo incidente come sospetto.” Ha aggiunto l’uomo.

Fonte rinf.com