Vorrei avere una storia più vera con lui, ma non so proprio come aprire l'argomento...

Vorrei avere una storia più vera con lui, ma non so proprio come aprire l’argomento…

Io avrei bisogno di un consiglio…
È da quasi un anno che io e lui ci conosciamo e la nostra storia è sempre stata un prendere e lasciare ormai ho anche perso le volte che ci siamo lasciati e poi rimessi insieme, ora che sembrerebbe tutto apposto resta il fatto che lui non voglia che gli altri lo sappiano io non so se sia per colpa dei suoi amici cretini o perchè si vergogna di me e non so che fare con li gli vorrei parlare ma non so come spiegargli quello che sento anche perchè fuori scuola non ci possiamo mai vedere e fermare a parlare visto che le altre persone non sanno niente e siamo costretti a parlarci tramite il pc o usando il telefono.
Vorrei avere una storia più vera con lui e magari uscire anche qualche volta con lui ma non so proprio come aprire l’argomento con lui e questo mi fa male!!! cosa devo fare ???,

Cara Giulia,
capiamo che quando si è innamorati è difficile vedere le cose in modo obiettivo, ma quello che descrivi sembra essere un rapporto “fantasma”. Se non vi vedete a scuola e non uscite insieme, possiamo descriverla come una storia virtuale, con la differenza che voi vivete nella stessa città e avete l’opportunità di vivere una relazione reale, fatta di emozioni, contatto e esperienze.
Ci chiediamo, a questo punto, perché ciò non accade, perché il tuo ragazzo dovrebbe vergognarsi di te e, soprattutto, perché non ti sei mai fatta avanti per cambiare le cose.
Forse dovresti guardarti dentro e cercare di capire cosa ti spinge ad accettare queste condizioni, magari confrontandoti con qualcuno di cui ti fidi e/o rivolgendoti allo sportello d’ascolto della tua scuola, se presente.
Noi rimaniamo a tua disposizione se vorrai parlarne insieme.
Un caro saluto!,Giulia, 13 anni,24-01-2013,Relazioni di coppia

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it