attualita

A Ostia il primo torneo nazionale di biliardino

ROMA – Sarà il ”Territorio Narrante”, collettivo che da circa un anno si sta dedicando a una diversa narrazione del territorio e delle periferie, a inaugurare l’11 marzo al Teatro del Lido, il primo torneo nazionale dedicato al padre del biliardino. Il biliardino è uno dei giochi che si sono, sin dalla sua invenzione, presentati come spazio popolare e immaginifico aperto a tutti. Questo gioco, sopravvissuto all’era dei videogame, torna nella narrazione contemporanea grazie all’omonimo graphic novel di Alessio Spataro. Il torneo, dedicato ad Alejandro Finisterre, padre del calcio da tavolo, vedrà il ritorno del biliardino in uno spazio di aggregazione urbana, gratuito e popolare.

biliardino

Al torneo seguirà la presentazione del graphic novel di Spataro, edito da Bao Publishing, che ripercorre la vita del galiziano che ha brevettato la moderna versione del biliardino. Una storia che attraversa la guerra civile spagnola, il secondo conflitto mondiale, la dittatura franchista e l”affermarsi della democrazia in Europa. L’autore, accompagnato dall’illustratrice Rita Petruccioli, ci racconterà la storia del gioco figlio della liberta”. Il torneo, cui parteciperanno diverse squadre di scrittori e artisti, di ragazzi del territorio e di rappresentanti del calcio popolare romano, è gratuito e aperto a chiunque voglia iscriversi, basta inviare una email a [email protected] La squadra vincitrice verrà premiata con un’illustrazione autografata dell’autore. Durante il torneo nel foyer del teatro saranno esposte le tavole originali del libro e i giochi saranno accompagnati dal dj set e telecronaca curati da Sportpopolare.it.