tech

Google Traduttore, si attiva da qualsiasi app anche in offline

google translateROMA – Aggiornamenti interessanti sul fronte Google Traduttore: gli utenti potranno usufruire della traduzione di Google da qualsiasi app anche se non si è collegati ad Internet. L’utente, ora, è in grado di ottimizzare i tempi traducendo i propri contenuti grazie all’introduzione di una funzionalità chiamata ‘Tocca per tradurre’: per esempio, su Whatsapp apparirà un piccolo bottone, che comparirà quando l’utente effettuerà un tap sul testo da tradurre (per esempio, una chat, un testo di una canzone o un commento su Facebook), utilizzando tutte le 103 lingue che comprende il software. Per ora, questa funzione è disponibile solo per i dispositivi Android dalla versione 4.2 in poi.

Gli aggiornamenti di Big G continuano. Tra le nuove funzioni c’è anche quella che riguarda la modalità offline, che è attiva anche su iOS oltre che su Android. L’utilizzo di Google Traduttore, quindi, andrà a favore della tariffa Internet di ogni utente. Big G, inoltre, ha aggiunto il cinese nell’elenco degli idiomi supportati da Word Lens, uno strumento che consente di tradurre qualsiasi testo nel mondo reale inquadrandolo con la fotocamera dello smartphone.

Per attivare le nuove funzioni di Big G, gli utenti che non hanno l’app del traduttore di Google dovranno scaricarla. Una volta installata, basterà toccare la freccia che appare vicino al nome della lingua che si sceglie di scaricare.

Di seguito il filmato dimostrativo: