Una giornata uggiosa

Una giornata uggiosa

 

Quest’oggi è scuro,
speriamo meglio per il futuro…
Sono a casa a pensare,
poiché non ho niente da fare:
vorrei uscire con i miei amici
e credo che saremo tutti felici,
ma la mia mamma non vuole
che ci io vada,
perché non le piace che esca per strada,
quindi a casa rimarrò,
e più triste io sarò.
Sì, darò noia a mio fratello,
che si crede un fotomodello,
anche se a casa comando io,
e che non di azzardi a fare “pio”.
Quindi ora vado via,
e non mi dare più noia, ovvia!
Giulia Picardi
Classe 1D – Scuola Secondaria di primo grado “Puccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it