attualita

La Valle dei Templi arriva su Google: l’archeologia a portata di click

valle_dei_templiROMA – La Valle dei Templi arriva su Google. Big G mette a segno un altro colpo grazie alla collaborazione tra Google Street View e Google Cultural Institute. Così, con pochi semplici click, gli utenti potranno viaggiare nei 1300 ettari del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, patrimonio dell’UNESCO dal 1997, e scoprire le meraviglie dell’antica città di Akragas.

La Valle dei Templi su Google: 11 mostre digitali e 1000 immagini

Sulla piattaforma  del Google Cultural Institute, sono disponibili ben 11 mostre digitali, in italiano e in inglese, con oltre 1.000 immagini. Si potrà passeggiare tra le campagne di mandorli, aranci e fiori che incorniciano l’intera area e attraversare la via sacra accanto al maestoso Tempio della Concordia.

Seduti comodamente da casa, sarà possibile ammirare i Templi Dorici, simbolo dello splendore di Akragas nel V secolo a.C. durante la tirannia di Terone e sotto il governo democratico.

valle_dei_templi_arriva_su_google

Grazie a Google Cardboard, il visore per realtà virtuale, e all’app del Cultural Institute per iOS ed Android, sarà possibile osservare la Valle dei Templi anche dal proprio smartphone e nella modalità ‘realtà virtuale’.