spazio e scienza

Sisma Centro Italia. Continuano le scosse. Bilancio ufficiale: 291 morti

sisma centro italia

AGGIORNAMENTI sisma Centro Italia 24 agosto 2016

Aggiornamento sul sisma

Terremoto 24 agosto 2016: lo studio da terra e spazio per prevenire

ROMA – 29 agosto ore 10:20 – Anche questa notte sono state registrati numerosi eventi sismici nell’area della sequenza. Dopo il terremoto di magnitudo 6.0 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto, la Rete Sismica Nazionale dell’INGV ha localizzato complessivamente 2280 eventi: 125 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0, 12 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 ed uno di magnitudo maggiore di 5.0 (quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto con alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia (PG)).

Dalle 18.00 di ieri sera (ora dell’ultimo aggiornamento) gli eventi di magnitudo maggiore di 3.0 sono stati 3 , riportati nella tabella sottostante; il più forte è stato quello di questa mattina di magnitudo M 3.6 alle ore 08:20 (italiane) nella provincia di Rieti a pochi chilometri da Accumoli.

Data e Ora (UTC) Magnitudo Provincia/Zona
2016-08-29 06:20:10 3.6 Rieti
     
2016-08-29 01:44:25 3.5 Ascoli Piceno
     
2016-08-28 20:22:30 3.1 Rieti

ROMA – 27 agosto ore 10:20 – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accompagnato dal sindaco di Amatrice e dal presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti, ha fatto visita di prima mattina alla tendopoli di Amatrice e sta per recarsi ad Accumoli sorvolando l’area per verificare i danni del terremoto. Anche ad Accumoli, il paese epicentro del sisma, Mattarella ha visitato la tendopoli per incontrare gli sfollati . E’ accompagnato dal capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio e dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Terremoto 24 agosto 2016 Centro Italia. Sale a 290 il numero delle vittime. Le news

ROMA – 27 agosto ore 08:48 – Oggi ad Ascoli Piceno funerali solenni delle vittime del terremoto del comune di Arquata del Tronto. Le esequie, celebrate dal vescovo monsignor Giovanni D’Ercole nella palestra adiacente all’ospedale Mazzoni alla presenza delle massime autorità dello Stato, si svolgeranno alle 11.30.

In concomitanza col rito, il presidente del Consiglio ha proclamato una giornata di lutto nazionale con l’esposizione di bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici dell’intero territorio italiano. Lo comunica palazzo Chigi.

ROMA – 26 agosto ore 12:48 – “Preoccupato per la viabilita’ che e’ stata duramente colpita ma che rischia di peggiorare“. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di una riunione operativa con i sindaci della provincia di Rieti. “Questa mattina una scossa molto forte – ha aggiunto – I militari stanno puntellando tutte le zone a rischio frane che possono peggiorare la situazione delle strade. Serve poi fare un censimento di tutta la merce arrivata dalla solidarieta’ della gente. Ho chiesto di non raccogliere piu’ merce. A voi sindaci chiedo di fare anche un censimento delle strutture agibili e libere che possano poi essere usati in caso di necessita‘”. INGV: come si è propagato il terremoto del 24 agosto 2016 Centro Italia [VIDEO]

ROMA – 26 agosto ore 12:00 – Domani, 27 agosto 2016, ad Ascoli Piceno, funerali solenni delle vittime del terremoto del comune di Arquata del Tronto. Le esequie, celebrate dal vescovo monsignor Giovanni D’Ercole nella palestra adiacente l’ospedale Mazzoni alla presenza delle massime autorità dello Stato, si svolgeranno alle 11.30.

In concomitanza col rito, il presidente del Consiglio ha proclamato una giornata di lutto nazionale con l’esposizione di bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici dell’intero territorio italiano. Lo comunica palazzo Chigi.

ROMA – 26 agosto ore 11:00 – Il sisma che ha colpito il Centro Italia la notte del 24 agosto non si ferma, continua a scuotere la terra e colpire zone oramai già distrutte. La gente sfollata nelle tendopoli create dalla protezione civile presso il campo sportivo continua a vivere nella paura, ogni scossa li riporta con la mente a quella notte terribile. Fino ad ora sono state registrate 928 scosse, l’ultima ancora 4,8 di magnitudo alle 6.28 del mattino: zona colpita il reatino.

Il terremoto del Centro Italia del 24 agosto 2016, consiste in una serie di eventi sismici con epicentri nelle province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia, iniziati nel mese di agosto. La scossa principale si è verificata il 24 agosto 2016 alle 3:36 e ha avuto una magnitudo Richter 6,0, con epicentro situato lungo la Valle del Tronto tra i comuni di Accumoli, Amatrice (provincia di Rieti) e Arquata del Tronto (provincia di Ascoli Piceno).

La scossa è stata inizialmente stimata dallo United States Geological Survey con un’intensità pari a 6,4 di magnitudine di momento (non Richter) e una profondità di 10 km (6,2 miglia), successivamente corretta a 6,2, il Centro sismologico europeo-mediterraneo ha invece calcolato una magnitudo di 6,1, mentre l’INGV ha registrato una magnitudo di 6,0 della scala Richter (ML) e 6,0 della magnitudo momento (Mw).

ROMA – 26 agosto ore 08:50 – Il bilancio provvisorio è di 268 morti: 208 deceduti ad Amatrice; 11 ad Accumoli e 49 ad Arquata mentre sono 387 le persone ferite e 238 quelle estratte dalle macerie grazie ai 2.027 uomini e 400 mezzi nella zona.

Stato di emergenza e primi 50 milioni per l’emergenza: lo annuncia il presidente del Consiglio Matteo Renzi al termine del Consiglio dei ministri, a poche ore dal terremoto che ha colpito il centro Italia al confine tra Lazio, Marche e Umbria. A breve arriverà anche il blocco delle tasse per gli abitanti delle zone colpite.

Terremot_Centro_Italia_ 24082016 (9)

“SOLDI VANNO SPESI BENE, MODELLA ANAC PER LA RICOSTRUZIONE”

Sul tema dei fondi e della prevenzione, aggiunge poi Renzi, “bisogna fare una scommessa culturale” perchè “i soldi poi vanno spesi bene nel rispetto dei cittadini”. E “in questo senso- conclude il presidente del Consiglio, “il modello Anac può essere applicato anche nella ricostruzione“.

RENZI LANCIA ‘CASA ITALIA’, PER UN “LAVORO SERIO DI PREVENZIONE”

Il progetto “Casa Italia” per “affermare la cultura della prevenzione”, perchè “non basta essere all”avanguardia dell”emergenza“, annuncia il presidente del Consiglio. Si tratta di “un’operazione in cui intendiamo coinvolgere tutti gli attori del nostro Paese, insieme per ragionare su un progetto che sia il più serio e sistematico”.

A livello di esigenze del territorio, per le sue fragilità, “noi sappiamo di cosa c’è bisogno oggi“, dice il presidente del Consiglio, perchè “veniamo dall”esperienza dei sindaci” e “abbiamo chiaro in mente cosa serve oggi all”Italia come piano straordinario di manutenzione e innovazione”.

Terremot_Centro_Italia_ 24082016 (5)

Ma ancora “dobbiamo riuscire ad essere seri con noi stessi sulle bonifiche sul dissesto idrogeologico, sulle questioni infrastrutturali e altri temi- aggiunge Renzi- l’efficienza energetica, la banda larga”.


Terremoti: un sistema riassicurativo per aiutare lo Stato nella ricostruzione


ARTICOLI CORRELATI


Sequenza delle scosse

Di seguito, la lista dettagliata delle scosse telluriche registrate dal 24 agosto 2016, escludendo quelle di magnitudo inferiore a 4

Data Ora locale
(CEST)
Magnitudo Profondità
ipocentro
Epicentro
Comune Latitudine Longitudine
24 agosto 2016 03:36:32 6,0 4 km Accumoli 42,70 N 13,24 E
24 agosto 2016 03:56:00 4,4 5 km Amatrice 42,61 N 13,28 E
24 agosto 2016 04:33:29 5,3 9 km Norcia 42,79 N 13,15 E
24 agosto 2016 04:59:35 4,1 9 km Norcia 42,80 N 13,14 E
24 agosto 2016 05:08:10 4,0 15 km Amatrice 42,61 N 13,27 E
24 agosto 2016 05:40:11 4,1 11 km Amatrice 42,62 N 13,25 E
24 agosto 2016 06:06:50 4,4 8 km Norcia 42,77 N 13,13 E
24 agosto 2016 13:50:30 4,7 8 km Norcia 42,82 N 13,15 E
24 agosto 2016 19:46:09 4,4 10 km Accumoli 42,66 N 13,22 E
25 agosto 2016 05:17:16 4,3 10 km Arquata del Tronto 42,75 N 13,21 E
25 agosto 2016 14:36:05 4,4 10 km Amatrice 42,60 N 13,29 E
26 agosto 2016 06:28:25 4,8 11 km Amatrice 42,60 N 13,29 E

L’area colpita “è peraltro tra quelle catalogate a più alta pericolosità sismica“, visto che rientra in categoria 1, la prima. Ciò, prosegue il settore sismico toscano, è dimostrato anche dal fatto che il distretto nella sua storia è stato frequentemente interessato da severi eventi sismici. Uno per tutti, il terremoto di Norcia del 19 settembre 1979 che ebbe una magnitudo di 5.9.


Terremot_Centro_Italia_ 24082016 (2)In seguito alla forte scossa di Terremoto del 24 agosto 2016, seguita da numerose repliche, che nella notte ha colpito il Centro Italia, devastando in particolare nel reatino le località di Amatrice e Accumoli, Arquata del Tronto (AP), la Croce Rossa Italiana ha subito disposto l’attivazione delle proprie Sale Operative e di tutti i Centri d’Intervento di Emergenza sul territorio nazionale.   

Volontari e operatori CRI con unità cinofile, squadre di soccorso con 20 ambulanze e S.M.T.S. (Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali) stanno raggiungendo  le zone colpite.
Il Presidente Nazionale della CRI, Francesco Rocca, sta monitorando l’evolversi della  situazione presso il Comitato Operativo del Dipartimento di Protezione Civile.

Servizio donazioni Terremoto Centro Italia

Attivato il servizio donazioni della Croce Rossa Italiana per il terremoto di Amatrice, Rieti e del Centro Italia

E-mail: [email protected]
Tel: 06-5510
IBAN: IT40F0623003204000030631681


Stai bene? DILLO A FACEBOOK Trova velocemente gli amici che sono nell’area coinvolta e collegati con loro. Conferma che stanno bene se ne sei a conoscenza. Il social network di Mark Zuckerberg lancia SAFETY CHECK


Terremoto 24 agosto 2016 Centro Italia. Attivati i Centri Emergenza #CroceRossa pronti ad intervenire nelle zone colpite dal sisma. Cosa fare in caso di ulteriori scosse di #terremoto.

Protezione Civile: 800 840 840
Sala Operativa Protezione Civile Lazio: 803 555