fotogallery

Coldplay, biglietti sold-out in pochi secondi. Scoppia la polemica e arriva una nuova data

biglietti-coldplay-2017ROMA – Nuovo “concertone”, nuova polemica.
Centinaia di utenti si sono visti impossibilitati ad acquistare online, sul sito TicketOne, i tanto agognati biglietti per il concerto dei Coldplay.
La band britannica ritorna in Italia dopo 5 anni di assenza con l’atteso live allo stadio San Siro di Milano il 3 luglio 2017.
Ma ancora una volta, in molti hanno segnalato anomalie durante l’acquisto dei biglietti online.

Biglietti Coldplay 2017 sold-out

I biglietti sono stati messi in vendita in esclusiva per i possessori di Carta American Express dalle 10 del 4 ottobre e dalle 10 di giovedì 6 ottobre per gli iscritti a Live Nation.
Ma a causa di malfunzionamenti dei siti in questione, in molti hanno visto svanire il sogno di assistere all’atteso live.
In particolare, diversi utenti hanno segnalato diverse anomalie al momento dell’acquisto, sito bloccato e errori del server.
Dopo pochi minuti, i biglietti erano già sold-out.

Su Twitter si è scatenato il pandemonio.
Utenti in rivolta, con sarcasmo e non, hanno manifestato il loro disappunto per i soliti inconvenienti che rendono un’impresa impossibile acquistare i biglietti di grandi eventi online.

Intervanga TicketOne

Selvaggia Lucarelli ha riportato sulla sua pagina Facebook le segnalazioni di due utenti sul “caso dei biglietti dei Coldplay”.
“Credo che Ticketone, all’ennesimo caso di modalità di vendita che suona molto poco trasparente, debba dare delle spiegazioni”, esorta la giornalista.
In entrambe le segnalazioni, infatti, si legge insofferenza per la nuova moda del “bagarinaggio online”.
“Gli altri li hanno comprati, quelli che ci speculano. Questo avviene ogni volta che c’è un evento appetibile, non è un caso isolato e lo sappiamo tutti molto bene”.

Coldplay, c’è una nuova data a Milano

Biglietti esauriti, dunque, ma non le speranze per migliaia di fan rimasti a bocca asciutta.

Live Nation ha accolto le richieste dei seguaci dei Coldplay annunciando sul profilo Twitter una seconda data.
La band capitanata da Chris Martin torna a suonare a San Siro il 4 luglio.

I biglietti per la nuova data sono già disponibili su livenation.it e ticketone.it.

 Il Codacons presenta esposto alla Procura della Repubblica di Milano

Non sorprende che i biglietti siano già esauriti, ma “che alcune agenzie siano riuscite ad accaparrarsi migliaia di biglietti mentre il pubblico poco o nulla”.
Per questo il Codacons ha presentato esposto alla Procura della Repubblica di Milano affinchè vengano appurate eventuali ipotesi di reato.

“I prezzi originali previsti dal sito Ticketone erano i seguenti: 46 euro per gli anelli verde e blu, tra i 57 e i 98 quelli degli anelli più bassi e per il prato, 109,25 il posto più ambito, quello dell’anello rosso numerato. Prezzi decisamente in linea con tutti i grandi concerti che si tengono a Milano.

Sul sito Viagogo il prezzo più basso attualmente disponibile è 166,82 euro per un biglietto all’anello verde, circa 3 volte il prezzo originale. Il problema però è che si sale vertiginosamente superando i 200, i 300 euro, fino all’assurda cifra di 1780,94 euro per l’ambito anello rosso, ovvero16 volte la cifra originale”