attualita

Apple afferma che gli iPhone sono sicuri, nonostante alcuni abbiano preso fuoco in Cina

iphone 7 novitàRoma – Apple, ha dato la colpa a ‘fattori esterni’ per il fatto che la batteria di alcuni iPhone abbia preso fuoco in Cina. Otto utenti, si sono lamentati con la sede di Shanghai dopo che il loro iPhone 6 e 6S, ha preso spontaneamente fuoco oppure è esploso. Apple, ha detto che gli iPhone in questione presentavano dei danni fisici esterni ‘che hanno portato all’evento termico’.

La sede di Shanghai, dopo l’avvenimento ha affermato: “La sicurezza, è la nostra priorità e non abbiamo riscontrato nessun tipo di preoccupazione eclatante per quanto riguarda questi prodotti”. Xiaohan Tay, analista tecnologica a Beijing ha affermato: “Per quello che ho potuto vedere, per adesso non si tratta di un problema evidente in Cina, per questo non possiamo affermare con certezza che gli iPhone 6 e 6S rappresentino un rischio”.

Comunque, anche nei mesi passati la Apple ha ricevuto varie lamentele. Queste, includevano per esempio improvvisi spegnimenti del cellulare nonostante avessero piena carica. Apple ha così deciso lo scorso mese, di offrire cambi gratuiti della batteria a chiunque avesse riscontrato questi improvvisi spegnimenti. La Apple, ha comunque tenuto a specificare anche in quella situazione, che l’avvenimento non costituiva una questione di sicurezza.

Fonte www.bbc.com