spettacolo

Neanche Liam Gallagher è riuscito ad impedire a questo insegnante di correggere i suoi compiti

Roma – Liam Gallagher può tante cose, ma in questa ha davvero fallito. Neanche il cantante degli Oasis, durante il suo ultimo concerto presso Glastonbury, è riuscito ad impedire a questo insegnante di adempiere ai suoi doveri. C

hris Longman durante la sera del concerto, ha condiviso un video su Twitter nel quale appare un uomo seduto per terra sul prato mentre corregge quelli che sembrano essere dei compiti. Commentando il video, Chris ha scritto: “Quando il dovere chiama, ma Liam Gallagher per te vale più di qualsiasi altra cosa”.

Durante lo scorso concerto presso Glastonbury, Liam ha segnato la storia cantando per la prima volta dopo la separazione da suo fratello, la famosa Don’t Look Back in Anger. La canzone, che veniva solitamente cantata da suo fratello Noel, è stata cantata da Liam a cappella ed è stata dedicata alle vittime del recente attacco terroristico avvenuto a Manchester, Londra, e alle vittime dell’incendio della Grenfell Tower.

Don’t Look Back in Anger, è diventata un vero e proprio ‘grido di battaglia’ successivamente al terribile attacco terroristico avvenuto presso la Manchester Arena, che ha ucciso 22 persone. Infatti, il giorno successivo all’attacco terroristico, durante il minuto di silenzio in onore delle vittime, la folla ha iniziato a cantare la famosa hit del 1996.

 

Fonte metro.co.uk