spettacolo

Polemiche per la nuova velina bionda di Striscia, insulti razzisti contro Mikaela

nuova velina bionda di StrisciaROMA – Non sono neanche passate 24 ore dall’annuncio e già infiamma la polemica. Al centro di dibattiti la nuova velina bionda di Striscia la notizia: Mikaela Neaze Silva. La 23enne, infatti, è – dall’annuncio di ieri – oggetto di insulti razzisti.

La nuova velina bionda di Striscia la notizia: gli insulti su Facebook

Tutto è cominciato con un post di Luca Abete, poi rimosso. L’inviato di Striscia ha pubblicato una foto delle due nuove veline. Foto che ha scatenato i fan della pagina. Tantissimi i commenti contro Mikaela, colpevole di non essere italiana al 100%. La ballerina è, infatti, nata a Mosca. Suo padre è dell’Angola mentre sua madre dell’Afghanistan. È arrivata in Italia quando aveva sei anni. Parla cinque lingue: portoghese, italiano, francese, inglese e spagnolo. Ha lavorato già nell’ambiente televisivo italiano, ballando a Zelig Circus, Dance Dance Dance, Facciamo che ero io e nello spot Tim con Sven Otten. Prima ancora in Cina.

“Con tante belle ragazze italiane… dovevano scegliere le straniere”, scrive qualcuno. Questo solo uno dei post di questo tipo. Molti richiamano la necessità di scegliere le bellezze nostrane, altri addirittura parlano di preferenza della razza ariana.

E ancora, altri pensano che si tratti di un gioco politico a favore di stranieri e immigrazione: “Da velina mora e velina bionda si passa a velina bianca e velina nera, beh è anche logico visto che oramai l’Italia ha perso l’orientamento etnico”. Fa eco qualcun altro: “State usando la trasmissione per strumentalizzarla a favore dell’immigrazione, quest’anno non la vedrò perché non mi piacciono questi giochetti”.

Commenti dal tono offensivo, razzista e xenofobo che qualcuno ha provato a contrastare. D’altronde – osserva qualcuno – anche Michelle Hunziker è straniera così come tante altre soubrette della tv italiana. Dalla parte di Mikaela qualcuno che parla di invidia nei suoi confronti. In ogni caso, la 23enne salirà regolarmente sul bancone il prossimo 25 settembre.