scienza

L’asteroide 2012 TC4 torna a far visita alla Terra: passaggio previsto il 12 ottobre

asteroide 2012 tc4

ROMA – Non sarà visibile a occhio nudo, ma i più esperti, armati di un buon telescopio, potranno osservare il ritorno dell’asteroide 2012 TC4.
La roccia spaziale, il cui passaggio vicino alla Terra è previsto per il 12 ottobre, torna dopo 5 anni a farci visita.
Era l’ottobre 2012 quando fece capolino nell’orbita terrestre, e quest’anno sarà ancora più vicino di prima.
Mai abbastanza da rappresentare alcun tipo di pericolo.

L’asteroide 2012 TC4

Grande 15-30 metri, 2012 TC4 sorvolerà la Terra il 12 ottobre ad una distanza di 43,5mila km, circa 1/8 della distanza tra Terra e Luna (la distanza media Terra-Luna è di 384.600 km).
L’asteroide viaggia ad una velocità di circa 14 chilometri al secondo e raggiungerà una magnitudo 14 al momento dell’approccio più vicino.
Non sarà, quindi, abbastanza luminoso da poter essere osservato ad occhio nudo.
Bisognerà munirsi di un buon telescopio per osservare il suo passaggio.
Il momento migliore sarà nella notte dell’11 ottobre.

Gli scienziati sono interessati a questo asteroide non solo per il suo approccio ravvicinato, ma anche per la sue dimensioni: 2012 TC4 è grande circa 30 metri, più o meno la stessa dimensione della roccia che esplose sopra la città di Chelyabinsk nel febbraio 2013.

Si tratta di una ghiotta opportunità anche per testare la rete di osservatori della NASA che lavorano per la la difesa planetaria.