Chernobyl Diaries – La mutazione, il più grande disastro nucleare diventa un film horror

ROMA – La più grande catastrofe nucleare della storia fa da sfondo a Chernobyl Diaries – La mutazione, film del 2012 nato dalla penna di Oren Peli, già autore del pionieristico thriller/horror “Paranormal Activity”.

Chernobyl Diaries – La Mutazione. Trailer italiano

Chernobyl Diaries – La mutazione

chernobyl diaries - la mutazioneIl film segue le vicende di sei giovani turisti che ingaggiano una guida specializzata in “turismo estremo”.

La guida, ignorando tutti i segnali di pericolo, li porta a Pripyat città nella quale vivevano i dipendenti della centrale nucleare di Chernobyl, rimasta disabitata dopo il disastro di oltre 25 anni fa.

Dopo una breve esplorazione il gruppo, impossibilitato a ripartire, scopre di non essere solo…

Cast

Jesse McCartney: Chris
Jonathan Sadowski: Paul
Devin Kelley: Amanda
Ingrid Bolsø Berdal: Zoe
Olivia Taylor Dudley: Natalie

Il disastro di Chernobyl

Chernobyl, Repubblica Socialista Sovietica dell’Ucraina, 26 aprile 1986: esplode il reattore n°4 della centrale nucleare locale, rilasciando nell’atmosfera una contaminazione radioattiva superiore a quella di 400 bombe atomiche. Si tratta del più grave incidente nucleare della storia, classificato come livello 7 nella scala internazionale degli eventi nucleari.

La vicina città di Pripyat, dove alloggiano i lavoratori dell’impianto e le loro famiglie, viene evacuata durante la notte e quasi tutti gli effetti personali dei residenti restano abbandonati nelle case, nelle fabbriche, nelle scuole e nei negozi che servivano una popolazione di quasi 50mila persone.

Inizialmente si pensava ad un’evacuazione solo temporanea.
Così non è stato.
Ancor oggi Pripyat è una città disabitata…

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it