Musica da ascoltare in palestra, è Eminem il re delle playlist degli sportivi

musica da ascoltare in palestraROMA – Gennaio, si sa, è tempo di rimettersi in forma. Per motivarsi, però, va scelta buona musica da ascoltare in palestra. Spotify ha stilato la classifica degli artisti più ascoltati dagli sportivi. Per il secondo anno consecutivo è Eminem il re delle playlist  – in tutto il mondo – con Till I Collapse. Il rapper è anche l’unico che può vantare nella speciale chart due brani. Al terzo posto, infatti, si trova Lose Yourself, un must per gli appassionati dello Slim Shady.

Eminem guida così una classifica fatta, per lo più, da artisti emergenti. Durante l’allenamento, gli sportivi quest’anno hanno prediletto Dua Lipa, Camila Cabello e Post Malone. Quest’ultimo stabile al secondo posto. Non mancano, poi, le hit più ascoltate del 2017. Da J Balvin e Beyoncé con Mi Gente a Kendrick Lamar con Humble.

In Italia, gli sportivi si discostano un po’ dal resto del mondo. Nella classifica nostrana troviamo pezzi senza tempo come Eye of the tiger dei Survivor e artisti di un certo calibro. Jay Z, Kanye West, Sean Paul, Avicii e Rita Ora.

Eminem – Till I Collapse [HD]

Top 10 globale

    1. Eminem – Till I Collapse
    2. Post Malone – Rockstar
    3. Eminem – Lose Yourself – Soundtrack Version
    4. Kendrick Lamar – HUMBLE
    5. Axwell /\ Ingrosso – More Than You Know
    6. J Balvin – Mi Gente (feat. Beyoncé)
    7. Camila Cabello – Havana
    8. Jax Jones – You Don’t Know Me – Radio Edit
    9. Dua Lipa – New Rules
    10. Kanye West – POWER

Top 10 italiana

  1. Eminem – Till I Collapse
  2. Axwell /\ Ingrosso –  More Than You Know
  3. Eminem – Lose Yourself – Soundtrack Version
  4. Survivor – Eye of the Tiger
  5. Jax Jones – You Don’t Know Me – Radio Edit
  6. Kanye West – Stronger
  7. Sean Paul – No Lie – Sam Feldt Remix
  8. Avicii – Lonely Together (feat. Rita Ora)
  9. JAY Z – Numb / Encore
  10. Ofenbach – Katchi (Ofenbach vs. Nick Waterhouse)

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it