Cinzia. Fuori il primo romanzo grafico di Leo Ortolani

Cinzia. Fuori il primo romanzo grafico di Leo Ortolani

La storia segreta di Cinzia Otherside, la postina transgender innamorata di Rat-Man, da sempre uno dei personaggi più amati della saga del fumettista

Roma – È festa per gli appassionati di fumetti! Leo Ortolani, uno degli autori italiani più importanti e più apprezzati d’Italia, arriva in libreria con “Cinzia”, il suo primo romanzo grafico edito da Bao Publishing. Di tutti i personaggi che l’artista ha creato all’interno della saga ormai quasi trentennale di Rat-Man, uno dei più amati e memorabili è senz’altro Cinzia, la postina transgender perdutamente innamorata – e mai ricambiata – dall’improbabile eroe protagonista della serie. 

Avvolta nell’immancabile pelliccia sintetica, fasciata da pantaloni leopardati, con i capelli color platino e il suo sguardo fiero, Cinzia è diventata negli anni un personaggio a tutto tondo, un’eroina vera.

Con questo massiccio romanzo grafico inedito, Ortolani racconta Cinzia come non l’avete mai conosciuta, tra amore, consapevolezza di sé, esposizione dell’ipocrisia dei perbenisti, pathos, comicità e musical. Una storia tenera, divertente, profonda e illuminante in cui Cinzia non vuole essere altro che se stessa: non vuole definizioni, non vuole essere una donna, un uomo…
Cinzia è Cinzia.
 
Un racconto bellissimo: un Leo Ortolani in autentico stato di grazia.