VIDEO| Bene ma non benissimo, il debutto alla regia di Francesco Mandelli

Dal 4 aprile al cinema

ROMA – Francesco Mandelli e il cast di Bene ma non benissimo per presentare il film a Roma. Dopo il successo riscosso all’ultima edizione di Alice nella Città, la pellicola diretta da Mandelli arriva al cinema il 4 aprile con Europictures.

Bene ma non benissimo tratta il bullismo con leggerezza – ma senza risultare mai banale e mai superficiale – con sensibilità, con un linguaggio diretto e semplice in perfetta sintonia con il mondo dei giovani e senza pietismi. Mandelli e il resto del cast tecnico non potevano scegliere un’attrice migliore della Giordano. La giovane interprete è riuscita con naturalezza, ironia e maturità a rappresentare sul grande schermo una bambina forte che reagisce alle cattiverie senza farsi scalfire. Il personaggio di Candida darà un grande insegnamento a tutti coloro che andranno al cinema a vedere questo film: alle prese in giro, rispondere con il sorriso… e quello di Candida è irresistibile.

Nel secondo film diretto da Mandelli, la giovane attrice incarna un’adolescente fan sfegatata del rapper Shade, paffutella e orfana di madre, che vive a Terrasini, un paese vicino Palermo. Per problemi economici, però, Candida deve trasferirsi con suo padre a Torino. La sua fisicità e il marcato accento meridionale la rendono da subito oggetto di bullismo, come il suo nuovo inseparabile compagno di banco Jacopo – interpretato da  Yan Shevchenko – un ragazzino ricco ed introverso. Grazie alla forza, alla positività e alla battuta sempre pronta di Candida, le carte in tavola cambiano e tutti presto dovranno ricredersi e cambiare rotta.

Nel cast – oltre Giordano e Shevchenko – Gioele DixEuridice Axen eRosario Terranova.


IL RACCONTO DELL’ANTEPRIMA DEL FILM

2019-03-28T16:36:09+01:00