Fedez si ferma: stop al tour per vivere a Los Angeles

Fedez si ferma: stop al tour per vivere a Los Angeles

A partire da maggio il rapper si dedicherà alle start up che segue: una per fornire servizi alle aziende e Soundreef
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Uno stop arrivato come un fulmine a ciel sereno per i fan, ma di certo meditato a lungo dal diretto interessato. Dopo il live di Milano, a cui hanno preso parte circa 11mila spettatori, Fedez ha deciso di annunciare il suo momentaneo ritiro dalle scene musicali. Uno stop che a maggio lo porterà a Los Angeles e gli permetterà di dare più spazio alla sua vena imprenditoriale.

“Mi dedicherò alle start up che seguo- ha detto il rapper- sto discutendo anche cose che riguardano la mia società. Continuerò a lavorare con Soundreef perché non sono solo un artista, ma anche un consulente marketing. E’ andata molto bene, siamo partiti da zero e oggi siamo un bipolio. Per me è stato un grande banco di prova.  Ho bisogno di tempo per tutti i progetti della mia vita”.

 “Quanto mi fermerò? Non lo so, davvero non lo so. Di sicuro per il tour non faccio più niente, era giusto chiudere così”, ha spiegato Fedez nel backstage del concerto.

“Dovevamo fare l’Arena e non si fa più, dovevamo fare la seconda data al Forum di Assago a maggio e non si farà perché a maggio sarò a Los Angeles. Ho fatto il sold out in vari concerti durante questo tour ma non mi interessa comunicare i tutto esaurito, mi interessa che lo show piaccia. Sono molto soddisfatto di come è andata. Come ogni altro ciclo vitale questo disco aveva il suo ed è finito”, ha detto il marito di Chiara Ferragni. Da maggio si apre un nuovo capitolo dunque per Fedez che chiuderà il ‘Paranoia Airlines tour’ con le tappe di Padova (13 aprile) e Conegliano (14 aprile).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it