Beyoncé pubblica "Spirit" e annuncia un album ispirato al Re Leone

Beyoncé pubblica “Spirit” e annuncia un album ispirato al Re Leone

L'inedito è disponibile da stanotte, il disco uscirà il 19 luglio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA -- Beyoncé ha annunciato un nuovo album: una collezione di brani ispirati al Re Leone, il live action che la vede protagonista come doppiatrice nel ruolo di Nala. Pezzi tutti scritti da artisti africani. “The Lion King: The Gift” è il titolo del disco, in uscita il 19 luglio. Sarà anticipato dal singolo “Spirit”, già disponibile in digitale

Spirit (From Disney's "The Lion King")

Volevo fare di più che trovare una collezione di canzoni ispirate dal film. È un misto di generi e collaborazioni che non fa un unico suono. È influenzato dall’R&B, dal pop, dall’hip hop e dall’Afro Beat”, ha spiegato la cantante in un comunicato ufficiale.

Ogni canzone è stata scritta per riflettere il filo della storia e per dare all’ascoltatore la possibilità di immaginare il proprio scenario. Era importante che la musica, non solo, fosse prodotta dai più interessanti e importanti artisti ma che fosse prodotta dai migliori producers africani. Autenticità e cuore erano importanti per me”, ha aggiunto.

La colonna sonora ufficiale del film prodotta da Hans Zimmer and Jon Favreau, in cui figura anche Beyoncé, è disponibile dall’11 luglio. Nella tracklist “Can you feel the love?”, il brano cantato dalla popstar insieme a Donald Glover.

Stanotte la prima del film a Los Angeles. Beyoncé sul red carpet è arrivata accompagnata dal marito Jay-Z e dalla primogenita Blue Ivy.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Beyoncé (@beyonce) in data:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it