Dalla posta di Sonia a Stuart Penn: ecco gli eventi più attesi al Romics

Dalla posta di Sonia a Stuart Penn: ecco tutti gli eventi più attesi al Romics

DAL 3 AL 6 OTTOBRE ALLA FIERA DI ROMA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un luogo dove il fumetto, l’animazione, il cinema e i videogiochi si incontrano. È il Romics. Il festival internazionale sul fumetto torna alla Fiera di Roma dal 3 al 6 ottobre con la sua XXVI edizione. Tanti gli ospiti e gli eventi attesi nella versione autunnale della kermesse.

Romics continua a crescere – ha dichiarato l’amministratore unico di Fiera Roma, Pietro Piccinetti, nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova edizione- In questa XXVI edizione aumenta la parte espositiva di circa 1000 metri quadri. Da sempre attento ai grandi temi del sociale, il nostro Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema e games, per questo appuntamento – coerentemente con le istanze ambientaliste dei giovani di tutto il mondo – pone particolare cura alla questione della sostenibilità ambientale. Spazio anche al ministero degli Affari esteri e Cooperazione internazionale e alla Fao per sensibilizzare i ragazzi sulle tematiche sociali attraverso la campagna #FameZero“.

Questa edizione ci regalerà degli effetti speciali da Oscar. Molto atteso al festival è Stuart Penn, uno dei padri dei moderni effetti digitali che lavora oggi come visual effects supervisor per lo studio inglese Framestore. Il suo nome è legato a film premiati con l’Academy Awards per i Vfx come Gravity di Alfonso Cuarón e Avatar di James Cameron. Suoi, inoltre, sono stati gli effetti della trasformazione del viso ‘umano’ di Mark Ruffalo nel nuovo ‘Smart Hulk’ di Avengers – Endgame. E non solo. Nel suo curriculum compaiono molti titoli amati da tutte le generazioni, come Guardiani della Galassia, Harry Potter e la camera dei segreti e moltissimi altri. Membro dei Bafta, Penn sarà premiato con il Romics d’Oro per la sua grandissima abilità nel trasformare in realtà i sogni più arditi del cinema internazionale. Inoltre, incontrerà il pubblico di Romics sul tema ‘Rendere possibile l’impossibile’.

È entrato nel nostro immaginario grazie a La Pimpa, la cagnolina bianca a pois rossi: lui è Francesco Tullio Altan, creatore dell’amato personaggio. Alla manifestazione sarà celebrato anche lui con il Romics d’Oro. Il famoso fumettista sarà uno degli ospiti d’onore di questa edizione per celebrare una carriera quarantennale nell’illustrazione. A Romics, inoltre, Altan presenterà in prima nazionale Uomini ma straordinari il primo di una lunga serie di romanzi a fumetti edito da Coconino Press.

Un altro Romics d’Oro sarà consegnato allo sceneggiatore Tito Faraci. Nella sua lunga carriera ha creato storie per Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik e Magico Vento. Inoltre, è stato uno dei primi scrittori italiani a lavorare anche per personaggi di fumetti americani come Spider-Man, Devil e Capitan America. Un ampio percorso espositivo racconterà la sua ricca e poliedrica produzione nel fumetto: in mostra nei quattro giorni del festival si potranno ammirare molti originali dei suoi lavori, realizzati dai grandissimi disegnatori con cui ha collaborato durante la sua carriera.

Il quarto Romics d’Oro andrà a Federico Bertolucci. Candidato agli Eisner Awards per lo straordinario lavoro compiuto con Love, Bertolucci è uno dei più importanti e talentosi disegnatori italiani. A Romics XXVI, Federico Bertolucci presenterà in anteprima il cofanetto Brindille, in uscita per saldaPress, che raccoglie la saga completa dei due volumi scritti da Frederic Brremaud. Tra le novita’ della nuova edizione: Matite Italiane – meeting sul fumetto e l’illustrazione italiana: storie, talenti e linguaggi. L’iniziativa metterà insieme il ministero per i Beni e le Attività culturali, il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, l’Associazione Italiana Editori, l’Associazione degli Editori Indipendenti, le più importanti case editrici e i direttori dei festival di settore, per far luce sui fattori di forza e di debolezza e le opportunità del mercato del fumetto e dell’illustrazione.

Romics XXVI - Sabina Perucca, direttore artistico del Festival

Un altro importante appuntamento sara’ dedicato alle donne. Alla Comics City è in programma Diabolike. Donne e fumetto. Un incontro coordinato da Valeria Arnaldi con le disegnatrici Giulia Francesca Massaglia, Stefania Caretta e Silvia Ziche che racconteranno del loro recente lavoro su ‘Diabolik’, che dopo oltre cinquant’anni è tornato ad essere disegnato da donne. Questa ‘diabolika’ rivoluzione diventa occasione di riflessione e dibattito sulla presenza crescente di fumettiste nel panorama italiano e sui mutamenti di segno, visione, tematica e narrazione.

Tra gli eventi più attesi dal pubblico, poi, c’è la Posta di Sonia… Reloaded. Un’occasione per rivivere il salotto televisivo dell’emittente Super 3. Nel corso dell’evento, Sonia leggerà letterine nuove in compagnia di ex bambini cresciuti con la sua canzone della buonanotte, con Alvaro e Camilla, con Carletto il principe dei mostri e moltissimi altri cartoni.

Tra la tradizionale presenza delle scuole di fumetto, gare di cosplay, di moltissime star del web e sessioni di gioco, spazio al cinema. Al Romics Movie Village si terrà un panel dedicato a Il ritorno di Shining e all’arrivo del nuovo Doctor Sleep, saranno proiettati uno speciale di dieci minuti del film Terminator – Destino Oscuro e alcune clip in anteprima di Cercando Valentina – Il mondo di Guido Crepax diretto da Giancarlo Soldi. E non solo. In programma anche uno speciale incontro con il cast del cortometraggio Happy Birthday. Presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, hanno lavorato al corto diretto da Lorenzo Giovenga Terry Gilliam, Achille Lauro, Jenny De Nucci e Fortunato Cerlino. La pellicola affronta un tema di grande attualità: gli hikikomori. Insomma, “questa sarà un’edizione all’insegna dei grandi fumettisti italiani e degli effetti speciali“, ha detto il direttore artistico di Romics Sabrina Perucca all’agenzia Dire. Per tutti i dettagli consultare il sito romics.it.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it