Fioramonti e Figc presentano 'Tutti in goal'

Fioramonti e Figc presentano ‘Tutti in goal’

In classe ragazzi dovranno creare società per torneo calcio a 5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Si chiama “Tutti in Goal” il nuovo progetto didattico-sportivo dedicato alla scuole medie, presentato a Firenze dalla Figc e dal ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti nel centro tecnico della Nazionale azzurra, a Coverciano. Si tratta di un torneo di calcio a 5 con squadre composte da ragazzi e ragazze, in cui i team iscritti (procedura aperta fino al 20 dicembre) dovranno organizzarsi come delle vere e proprie società sportive. Così, partendo dalla strutturazione del proprio organigramma “ogni studente sarà coinvolto attivamente ed avrà la possibilità di riflettere sull’importanza del lavoro di squadra”, si spiega dal ministero e dalla Federazione italiana gioco calcio.

La seconda iniziativa promossa, “Ragazze in Gioco”, è finalizzata invece alla promozione del calcio femminile: un torneo di calcio a 5 ma con squadre formate solo da studentesse. Oltre al ministro e al presidente della Figc, Gabriele Gravina, presente al lancio delle attività anche il Ct azzurro, Roberto Mancini: “Essere qui è un piacere. Ai ragazzi dico che oggi sono il Ct e ho allenato grandi club, ma mi manca avere la vostra età. Mi manca la scuola, le partite con gli amici, con la squadra della scuola. Insieme alla famiglia sono state le componenti per crescere bene”. Il mister, quindi, si rivolge ai giovani e dice: “Non escludete nessuno, aiutate chi è in difficoltà e divertitevi”.

Al tavolo anche il viceministro all’Istruzione, Anna Ascani: “Il progetto ‘Tutti in Goal’ riguarda tutta la classe. Come si costruisce una squadra, come si tiene insieme una squadra, tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole medie, cos’è una società sportiva”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it