Margherita, studente-atleta: “Mi piace quando scivolo sull’acqua”

La 15enne del liceo Mamiani di Roma pratica il nuoto pinnato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Ho cominciato a nuotare quando avevo due anni, seguendo le orme di mio fratello che è più grande di me, e poi a sette ho cominciato con il nuoto pinnato e non ho più smesso”.

Margherita Crisci ha 15 anni e frequenta il secondo anno del liceo Mamiani di Roma. Gareggia con la società nuoto ‘Belle arti’ e si allena sei giorni a settimana per entrare a far parte della nazionale.

“Mi piace quando con la monopinna sono dentro l’acqua, mi sembra di scivolare. Alla lunga è faticoso, soprattutto per il dolore che si prova ai piedi però- sorride Margherita– sono dei sacrifici che faccio volentieri. Sono stata premiata per due anni di seguito come ‘Atleta dell’anno’ e alle gare riesco sempre a conquistare delle medaglie e a salire sul podio. L’esperienza più bella l’ho vissuta ai miei primi campionati italiani assoluti, perché ti senti più grande e importante rispetto alla categoria juniores. Il mio sogno è entrare a far parte della nazionale. Mi impegno con gli allenamenti due ore al giorno per sei giorni e spero di farcela. Riesco a gestire tutti i miei impegni, dopo scuola vado in vasca e poi torno a casa per studiare. Sport e studio non mi pesano, riesco a fare tutto con facilità”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it