Ghali e Salmo raccontano cosa "non è cool" in "Boogieman"

Ghali e Salmo raccontano cosa “non è cool” in “Boogieman”

Fuori oggi il feat. contenuto nel prossimo disco del rapper milanese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA -- Se il 2019 si era chiuso con tanti “reghali”, uno su tutti la collaborazione in “Antisocial” con Ed Sheeran, Ghali inaugura il 2020 con l’uscita oggi di Boogieman, il nuovo singolo feat. Salmo, prodotto da Zef e Mace e primo estratto di DNA, il nuovo attesissimo album in uscita per Sto Records / Atlantic/ Warner Music il prossimo 20 febbraio.

Boogieman (feat. Salmo)

Su un tappeto elettronico dal sound anni novanta, le parole di Ghali si mescolano a quelle di Salmo in un incalzante susseguirsi di immagini, a tratti surreali, capaci di trasportare l’ascoltatore fra le luci soffuse di un club affollato.

Ghali e Salmo  raccontano l’autenticità e di tutte quelle cose che facciamo per sentirci ciò che non siamo realmente, ironizzando nel  ritornello con un #nonecool che rimane indelebile dal primo ascolto.

Dopo il tour europeo che lo ha visto protagonista sui più importanti palcoscenici italiani e del nostro continente, Ghali tornerà a casa per presentare “DNA”. L’8, il 9 ed il 10 maggio presenterà in anteprima al Fabrique di Milano, uno show prodotto da Live Nation Italia intitolato “Il concerto a Milano”. Ghali si esibirà in una dimensione più personale e diretta di live.

“Ho viaggiato tanto in questi ultimi anni -- ha raccontato Ghali -. Ho suonato su palchi importanti in diversi stati davanti a decine di migliaia di persone. Eppure nulla è come tornare a casa e sentire il calore della mia gente, dei fan più accaniti. La voglio il più vicina possibile al Fabrique, a Milano, a casa mia”.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it