Tg Scuola - edizione del 3 aprile 2020

Tg Scuola – edizione del 3 aprile 2020

Si parla di: Corso per docenti; Didattica a distanza; Radio.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Coronavirus: al via corso di formazione per docenti su gestione ansia e stress
L’Istituto di Ortofonologia ha realizzato un corso per docenti con l’obiettivo di aiutarli a gestire l’emergenza sanitaria in corso, anche dal punto di vista psicologico. Titolo del corso è infatti ‘La gestione dell’ansia e dello stress nelle situazioni di emergenza’ promosso nell’ambito della Task force per l’emergenza educativa del ministero dell’Istruzione. Un percorso di formazione per insegnanti, suddiviso in moduli, realizzato con l’obiettivo di fornire gli strumenti per la gestione delle naturali risposte di ansia e stress che si possono sperimentare a confronto con esperienze difficili come quella che stiamo attualmente vivendo, e mantenere vivo il dialogo educativo tra scuola e famiglia.

Roma, preside Mamiani: “Riaprire a settembre? Ci stiamo preparando”
In attesa di ricevere informazioni certe sulla riapertura delle scuole, c’è chi si prepara al peggio, impostando la didattica a distanza come modalità da portare avanti fino alla chiusura dell’anno. È la prospettiva adottata anche da Tiziana Sallusti, dirigente scolastica dello storico liceo ‘Mamiani’ di Roma, che sta organizzando il lavoro “pensando alla peggiore delle ipotesi”, come ha commentato all’agenzia di stampa Dire. L’istituto romano, dopo le prime settimane di orientamento, ha scelto un’unica piattaforma su cui proseguire la formazione e si è dato delle regole ben precise: tutti i giorni si entra nelle classi (virtuali), ma non più di quaranta minuti a docente, che a
rotazione incontrano i loro alunni.

Genova, didattica tra musica e socialità all’istituto ‘Teglia’
Favorire la socialità e le attività ludiche attraverso le quali è possibile apprendere di più e meglio. È questo l’indirizzo dato all’istituto comprensivo ‘Teglia’ di Genova dalla sua dirigente Elena Tramelli. Molte famiglie infatti stanno vivendo questa emergenza in situazioni complesse, sia per ragioni emotive, come la perdita di qualche caro, sia per ragioni strutturali. Teglia è un quartiere popolare, con sacche profonde di diseguaglianza socio- economica e povertà educativa. Tutelare in modo consapevole il benessere di genitori, alunni e docenti è dunque la priorità della dirigente.

Frosinone, studenti del ‘Bragaglia’ raccontano ‘RadioMia’
Un vecchio mixer abbandonato e tanta passione per la radio. Così è nata RadioMia come ha raccontato Felice Fulco, docente dell’istituto ‘Bragaglia’ di Frosinone. Il professore ha parlato della web radio studentesca durante il terzo appuntamento di #lascuolanonsiferma, il programma bisettimanale in diretta sulla pagina Facebook del ministero dell’Istruzione in collaborazione con diregiovani.it che ogni martedì e venerdì racconta l’impegno delle scuole italiane durante l’emergenza coronavirus. Gli studenti, David e Luca, hanno poi raccontato come stanno utilizzando la radio per la didattica a distanza dando prova delle loro capacità di conduzione e intrattenimento.

Rieti, preside ‘Costaggini’: “Attraverso ragazzi aiutiamo le famiglie”
La chiusura delle aule scolastiche ha trasportato la didattica sulle piattaforme di e-learning, ma ci sono realtà dov’è difficile portare avanti la formazione e l’educazione impartita tra i banchi. L’istituto ‘Costaggini’ di Rieti, è un alberghiero, con un convitto che ospita circa duecento studenti. Per questo, subito dopo l’emergenza, il primo pensiero per preside e docenti è stato organizzare il rientro a casa dei ragazzi, e preoccuparsi di stargli accanto anche dopo, come ha raccontato a diregiovani la dirigente dell’istituto, Alessandra Onofri.

Dalle scuole:

Istituto ‘Einaudi’ di Roma
Nasce il progetto fotografico ‘La Quarantena’, per stimolare la creatività dei ragazzi e spingerli ad interrogarsi sul momento storico che stiamo vivendo.

Istituto comprensivo ‘Giovanni Falcone’ di Palermo
Dove l’emergenza sanitaria è anche sociale, la scuola va in soccorso delle famiglie.

Liceo ‘Volta’ di Milano
La scuola lancia il concorso fotografico ‘FotoriVOLTAilvirus’, per “raccontare la città in questo periodo fuori dall’ordinario.

Istituto ‘Morano’ di Caivano
I ragazzi studiano dalla cucina di casa mettendo in mostra quello che hanno imparato a scuola.

Istituto ‘Salvemini’ di Bologna
‘Jukebox all’ossigeno’ il nuovo video dei ragazzi con un repertorio di canzoni tra cui scegliere per condividere il proprio stato d’animo e riprendere ossigeno in tempi di quarantena.

Istituto ‘Maggia’ di Stresa
Chef stellati online per fare didattica a distanza. Tra loro anche Antonino Canavacciuolo e Marco Sacco.

Istituti ‘Pomilio’ e ‘Savoia’ di Chieti
Viaggio nella scuola a due velocità con la dirigente scolastica Anna Maria Giusti.

Istituto ‘Avogadro’ di Torino
Il racconto di una docente: gli studenti ci hanno aiutato con l’utilizzo delle tecnologie.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it