VIDEO | Home re(tired): la musica al tempo del Covid-19

VIDEO | Home re(tired): la musica al tempo del Covid-19

Mario Andrea Raiola, aka SupaMario, esprime in musica la sua quarantena
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si chiama ‘Home re(tired)’ ed è l’ultima traccia prodotta e realizzata da Mario Andrea Raiola, in arte SupaMario. Classe ’91, Mario Andrea è un giovane avvocato di Catanzaro, che vive a Milano, ma al momento del lockdown era rientrato in Calabria, dove si trova tuttora.

“Home re(tired) è un sound lo-fi- dice l’artista- è il risultato dei primi giorni di reclusione in casa, quelli più d’impatto per me. Oltre al Covid, avevo appena subito la perdita di mia nonna e stavo affrontando la fine della relazione con la mia ex-ragazza. Ho provato sentimenti contrastanti durante notti d’insonnia, in cui a farmi compagnia è stata la passione per la musica”.

“La mia consolle, i miei dischi erano rimasti a Milano. Inizialmente avevo pensato di produrre musica con il pc, ma col tempo mi sono organizzato con l’attrezzatura necessaria e dedico le giornate a lavorare ai miei progetti. Sono stati due mesi incentrati sulla produzione a fasi alterne, non sono mancati momenti di vuoto di creatività, ma sono riuscito a buttare giù qualche bozza e ‘Home re(tired)’ ne è il risultato”.

Pur rispettando ritmi rilassanti del genere chill-out cui appartiene, la traccia di SupaMario ne rispecchia i pensieri, le sensazioni:

“Sono stati giorni in cui ero giù di morale alternati ad altri in cui mi sentivo meglio, ho cercato di infondere i miei stati d’animo che penso siano comuni a tutti, incluso il bisogno di ricevere una spinta per andare avanti”.

Mario Andrea ha iniziato la carriera musicale da giovanissimo, come ‘club dj’ tra serate in vari club d’Italia, ha promosso ed organizzato eventi musicali, è stato per tre anni di seguito finalista nazionale al Red Bull Music 3style e vice campione nazionale all’Italian Dj Competition. Per il giovane dj ci sono altri progetti in cantiere:

“La produzione è l’ultimo tassello aggiunto alla mia passione per la musica,- conclude- il mio lavoro si è basato finora sulle serate, sulle gare. Il campo della produzione è uno dei più interessanti ed importanti al momento, sto valutando di portare a termine una compilation da distribuire in maniera indipendente o, se trovassi la giusta connessione, con un’etichetta”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it