"Entrare nell'opera", il Mart si visita anche da casa

“Entrare nell’opera”, il Mart si visita anche da casa

Il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento dà il via a un nuovo progetto pensato per il mondo della scuola
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Immaginate di entrare in una delle sale del Mart e di scegliere un’opera: la potete osservare con calma, esplorandola con lo sguardo; potete avere l’impressione di immergervi nelle sue forme e nei suoi colori. Rallentate il ritmo ed entrate in profondità, sperimentando un minuto di “meditazione estetica”: potete farlo da casa, lasciandovi guidare dalle percezioni, consapevoli che l’esperienza in museo potrà riservare molte altre emozioni. Nasce così “Entrare nell’opera”, un progetto di Didattica a Distanza che accompagna insegnanti e studenti alla scoperta di alcuni tra i maggiori capolavori delle Collezioni museali. 8 kit di studio e approfondimento progettati per la scuola primaria e secondaria ma disponibili a tutti. Un invito all’educazione estetica, che privilegia il rapporto con l’arte nella dimensione contemplativa e che sottolinea la necessità di attenzione, di concentrazione, di tempo. Il progetto dell’Area educazione e mediazione culturale del Mart “Entrare nell’opera” prende a prestito il titolo di un’emblematica opera di Giovanni Anselmo appartenente alle Collezioni del museo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it