Manga. In libreria Bon no Kuni - Il festival delle lanterne di Sukeracko

Manga. In libreria Bon no Kuni – Il festival delle lanterne di Sukeracko

Fuori per la linea Aiken di BAO Publishing, nel volume autoconclusivo c'è una profonda riflessione su memoria, ricordi e famiglia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – I “Manga” in casa BAO continuano a crescere, alla linea Aiken dal 18 giugno si aggiunge un nuovo titolo: il volume autoconclusivo Bon no Kuni – Il festival delle lanterne di Sukeracko. Una riflessione profonda sulla memoria, l’importanza dei ricordi e il legame con la propria famiglia.

Ad agosto, in Giappone, si celebra Bon no Kuni, la festa di benvenuto per le anime degli antenati, che una volta all’anno tornano a visitare i propri cari. Durante il festival delle lanterne, i defunti lasciano l’adilà, il Tokoyo, per tornare nel nostro mondo, l’Ukiyo. Da sempre, la giovane Aki ha il potere di vedere gli spiriti e quando si accorge che ogni mattino si sveglia ed è lo stesso giorno, il 15 agosto, inizia a preoccuparsi.
Con la guida di un uomo misterioso, Aki cercherà di far scorrere di nuovo il tempo in avanti, ma per riuscirci dovrà aiutare le anime a trovare la pace che meritano.

Sukeracko, dopo la laurea alla Tama Art University, si trasferisce a Tokyo, dove vive attualmente. Oltre a numerosi manga, realizza illustrazioni per serie animate. Con Leed Publishing ha pubblicato Bon no Kuni (Il festival delle lanterne) e Ōkī Inu (Le avventure di un cane gigante e altre storie) entrambi portati in Italia da BAO Publishing. Ama passeggiare e ballare la Bon dance.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it