Diodato vince ai Nastri D'Argento ed è record di premi

Diodato vince ai Nastri D’Argento ed è record di premi

‘Fai rumore’ è, inoltre, il sesto brano più ascoltato del primo semestre di quest’anno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il 2020 per Diodato è l’anno delle soddisfazioni. Dopo la vittoria ai Nastri d’Argento nella categoria ‘Miglior canzone originale’ con ‘Che vita meravigliosa’, il cantautore è ufficialmente l’artista italiano ad aver ottenuto più premi in un anno.

E questi riconoscimenti non passano soltanto per la canzone scritta per la colonna sonora del film di Ferzan Ozpetek, ‘La dea fortuna’, vincitrice anche del David di Donatello.

È ‘Fai rumore’ il pezzo che vanta i maggiori premi. Dal primo posto al Festival di Sanremo il singolo ne ha decisamente fatta di strada. Il brano ha vinto il Premio della critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web nella serata finale della kermesse lo scorso febbraio. Da non tralasciare il Premio Lunezia e il successo di visualizzazioni sul canale YouTube dell’Eurovision Song Contest 2020 a cui Diodato avrebbe dovuto partecipare. ‘Fai rumore’ è, inoltre, il sesto brano più ascoltato del primo semestre di quest’anno.

La magia di Diodato, però, non si ferma qui: ieri sera, durante la premiazione dei Nastri D’Argento a Roma, l’artista ha reso un emozionato e sincero omaggio al Maestro Ennio Morricone con ‘Nuovo Cinema Paradiso’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it