Maledetta primavera, sul red carpet con Elisa Amoruso e i protagonisti

Il primo film di finzione della regista arriva in sala dal 12 novembre

ROMA – Dopo ‘Chiara Ferragni – Unposted’, Elisa Amoruso si è lanciata in una nuova sfida: scrivere e dirigere un film di finzione. La regista ha scelto la quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma (in programma fino al 25 ottobre) per presentare ‘Maledetta primavera‘ (in sala dal 12 novembre con Bim Distribuzione), il cui titolo richiama alla mente l’omonimo brano, senza tempo, interpretato Loretta Goggi e pubblicato nel 1981. La Amoruso porta sul grande schermo un film intimo che racconta l’adolescenza attraverso uno momento della sua giovane età vissuto alla fine degli Anni 80. 

LEGGI QUI IL RACCONTO DELLA PRESENTAZIONE DEL FILM

In occasione della premiere, abbiamo incontrato sul red carpet Elisa Amoruso, Giampaolo Morelli e Micaela Ramazzotti che nel film interpretano i genitori della regista. 

ELISA AMORUSO

GIAMPAOLO MORELLI

MICAELA RAMAZZOTTI

Durante la conferenza abbiamo chiesto alla regista come avesse fatto l’esordiente Emma Fasano, interprete della regista da bambina, a convincerla a scritturarla. Ecco cosa ci ha risposto:

https://www.diregiovani.it/wp-content/uploads/2020/10/WhatsApp-Video-2020-10-22-at-15.28.35.mp4

2020-10-22T22:26:24+02:00