Ho avuto il mio primo rapporto con il mio ragazzo…

Ciao dottori, mi chiamo Giulia e ho 14 anni. Ho avuto il mio primo rapporto con il mio ragazzo con cui sto insieme da giugno. Avevamo deciso di farlo da un po’ di tempo, ma poi per paura del covid abbiamo aspettato. Poi l’altro giorno è successo, ma non so se abbiamo fatto bene a […]

Ciao dottori, mi chiamo Giulia e ho 14 anni. Ho avuto il mio primo rapporto con il mio ragazzo con cui sto insieme da giugno. Avevamo deciso di farlo da un po’ di tempo, ma poi per paura del covid abbiamo aspettato. Poi l’altro giorno è successo, ma non so se abbiamo fatto bene a farlo. Non avevamo i preservativi ma lui è entrato solo per poco perché a me faceva malissimo…adesso alla paura del covid si aggiunge anche quella di essere rimasta incinta, secondo voi è possibile anche se lui ha spinto solo un po’ e non è venuto?

Giulia, 14 anni


Cara Giulia,
innanzitutto vorremmo rassicurarti sul fatto che è naturale, agli inizi, quando si sta sperimentando la sessualità avere dei dubbi e delle insicurezze.
Devi sapere che affinché vi sia una gravidanza deve esserci stato un rapporto non protetto con eiaculazione all’interno dei genitali femminili, durante i giorni fertili della donna, che in un ciclo regolare di 28 giorni, cadono all’incirca tra l’11° ed il 18° giorno di ciclo. Da ciò che scrivi sembra che non vi sia stata alcuna eiaculazione, in una consulenza online è difficile poter controllare tutto ma non dovrebbero esserci rischi significativi. Il dolore che hai percepito potrebbe essere stato legato anche alla tensione muscolare dei primi rapporti o ad una scarsa lubrificazione.
Visto i primi approcci è importante che vi confrontiate su come proteggere i rapporti dall’inizio alla fine in modo da vivere questo momento di intimità nella più totale sicurezza e serenità. In commercio ci sono diversi metodi contraccettivi, potrete valutare quello che maggiormente si adegua alle vostre esigenze. Potresti anche informarti presso un consultorio o dal ginecologo sia rispetto alla contraccezione che a tutti i dubbi che riguardano la sfera sessuale. La prevenzione e l’informazione adeguata sono gli unici strumenti che abbiamo per contenere ansie e paura. 
Un caro saluto!

2020-12-09T12:06:03+01:00