regione lazio

Accordo Federlazio-Regione per occupazione giovani

Roma – Federlazio e Regione Lazio hanno firmato un protocollo d’intesa per la promozione di azioni volte a favorire l’occupazione giovanile. Il protocollo rientra nell’ambito del piano regionale per la ‘Garanzia giovani’ 2014-2015. Obiettivo dell’accordo e’ quello di realizzare iniziative a sostegno del piano regionale, favorire lo scambio di informazioni tra imprese e centri per l’impiego, dare un contributo allo sviluppo di previsioni sulla domanda di professionalita’ da parte delle imprese, valutare i risultati delle azioni previste dal piano regionale proponendo interventi correttivi dove necessario. Inoltre, attraverso la collaborazione tra Regione, centri per l’impiego e imprese del territorio, si lavorera’ per consentire a queste ultime di accedere alle agevolazioni previste dal programma, permettendo cosi’ di investire sui giovani.

L’impegno di Federlazio sara’ proprio quello di promuovere tra le proprie aziende associate le informazioni riguardanti il Piano regionale per la Garanzia giovani, allo scopo di informarle su tutte quelle azioni specifiche previste dal Piano che possono favorire l’avvicinamento e l’inserimento dei giovani al mondo del lavoro. Allo stesso scopo, Federlazio organizzera’ con la Regione degli incontri in tutte le province del Lazio, un vero e proprio tour informativo rivolto alle imprese. “Il Protocollo d’intesa che abbiamo firmato- ha dichiarato il presidente della Federlazio, Silvio Rossignoli- rientra appieno nelle strategie che Federlazio sta mettendo in campo da tempo per favorire lo sviluppo dell’occupazione nelle proprie aziende, soprattutto di quella giovanile. Utilizzeremo tutti gli strumenti necessari per promuovere nel migliore dei modi questo Protocollo tra le nostre imprese.

Le aziende del Lazio hanno oggi uno strumento in piu’ che consentira’ loro di creare nuove opportunita’ nel campo dell’offerta lavoro”. “Anche nella nostra regione Garanzia giovani entra nella sua seconda fase- ha dichiarato l’assessore al Lavoro, Lucia Valente- La sfida alla disoccupazione giovanile e’ una delle piu’ importanti e – per poterla vincere – abbiamo bisogno che tutti gli attori economici del territorio, ognuno facendo la propria parte, attraverso la collaborazione con la nostra Regione, si adoperino sui territori affinche’ vengano promosse tutte le misure che la Regione finanzia per garantire l’occupabilita’ dei giovani dai 15 ai 29 anni. Insieme a Federlazio inizieremo, entro il prossimo mese, un tour che tocchera’ tutte le province del Lazio per diffondere e far conoscere alle imprese del territorio le opportunita’ pensate per loro dal piano di attuazione regionale della Garanzia giovani”.