campagna consapevoli oggi

La fertilità viene anche mangiando sano

futuro fertileIl cibo sano e di buona qualità fa bene anche alla fertilità. Diversi studi infatti indicano che ciò che mangiamo influenza la nostra salute e ha un effetto anche sulle possibilità di concepimento e sull’andamento della gravidanza, oltre che sul futuro stesso dei nuovi nati. Gli antiossidanti e le molecole che ne favoriscono l’azione, le provitamine e gli oligoelementi, presenti nella dieta mediterranea, sono un vero e proprio scudo che protegge ovociti e spermatozoi dall’attacco di agenti infettivi e sostanze dannose.

Secondo numerose ricerche, somministrando antiossidanti specifici a uomini con problemi di fertilità si ottiene un miglioramento della qualità dei loro spermatozoi. Il funzionamento degli organi sessuali viene alterato da sostanze inquinanti, in particolare da quelle con una struttura simile agli ormoni, i cosiddetti “interferenti endocrini” che possono essere presenti nel cibo e agiscono disturbando i normali segnali ormonali.

Una corretta alimentazione è l’arma migliore per mantenere il peso forma, condizione ideale se si desidera concepire un figlio. Sia il peso in eccesso che l’estrema magrezza infatti hanno un effetto negativo sulla fertilità nell’uomo e nella donna. Nella donna l’obesità porta spesso a disfunzioni ovulatorie e a cicli mestruali irregolari. Inoltre aggrava patologie come la sindrome dell’ovaio policistico. Fortunatamente, in molti casi basta una perdita di peso relativamente contenuta per avere ottimi risultati e tornare a cicli mestruali regolari.L’eccessiva magrezza reprime il normale ciclo ormonale, cosa che nella donna si traduce in infertilità. La gravidanza infatti è molto impegnativa per l’organismo femminile ed è la natura stessa ad impedirne l’inizio nel caso il corpo sia troppo emaciato per sopportarla. Insomma i benefici delle sane abitudini alimentari iniziano nel ventre materno, e continuano per tutta la vita, incluso il momento in cui si desidera divenire a propria volta genitori. Una volta che è avvenuto il concepimento, seguire una buona dieta continua ad essere importante. Una corretta alimentazione, infatti, aiuta a portare avanti la gravidanza nel migliore dei modi riducendo il rischio di parto pretermine, diabete gestazionale e preeclampsia. Anche il feto trae beneficio da una dieta sana, mentre un’alimentazione sbilanciata lo potrebbe mettere in difficoltà.


Fonte Ministero dellla Salute