regione lazio

Al via la tredicesima edizione di ‘Sanit-CardioRace’

sanit-cardiorace-2Roma – Tre giorni di eventi, sport e salute per mettere il cuore al centro di prevenzione e informazione. Taglio del nastro oggi a Roma per la tredicesima edizione di Sanit-CardioRace’: una full immersion nell’attenzione al proprio benessere, a tutte le eta’, dedicata in particolare alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Nella manifestazione all’Archivio centrale di Stato, inaugurata dal presidente di Sanit, Andrea Costanzo, e dal consigliere regionale Michele Baldi tra centinaia di studenti delle scuole romane, spazio anche al Villaggio del Benessere che ospitera’ diversi convegni a carattere scientifico e incontri con esperti per divulgare l’importanza dei corretti stili di vita. Per tutti i visitatori la possibilita’ di effettuare controlli di prevenzione gratuiti a 360 gradi come elettrocardiogramma, ecoscopia, spirometria, controllo posturale e molti altri. Non solo: durante i tre giorni dell’iniziativa si svolgeranno uno show cooking con alcuni chef del Gambero Rosso e un contest tra gli istituti alberghieri che si sfideranno nella preparazione di cocktail analcolici e salutistici. Per la scuola vincitrice il premio sara’ un defibrillatore di ultima generazione.

“Quando si parla di prevenzione spesso ci si dimentica del cuore”, ha spiegato Costanzo, eppure “ne abbiamo solo uno”. E le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte in Italia e in tutta Europa, con un tasso di mortalita’ in aumento nel nostro Paese secondo i dati Istat del 2015. “Tutti devono essere coinvolti nella prevenzione- ha sottolineato Francesco Fedele, primario di Cardiologia del policlinico Umberto I e presidente della Federazione italiana cardiologia- si deve parlare ai ragazzi, ai genitori, ai cittadini per costruire un’interfaccia con medici e specialisti. Per questo il punto d’inizio deve essere l’introduzione dell’elettrocardiogramma nelle scuole, insieme a lezioni di primo soccorso”.

Sanit ha ottenuto da subito il sostegno della Regione Lazio, “perche’ sulla sanita’ ci mettiamo la faccia ed e’ la nostra scommessa- ha spiegato Baldi- Il cuore va tutelato con la prevenzione e questa manifestazione e’ una delle piu’ grandi iniziative gratuite che si potessero mettere in piedi: entrando a Sanit finalmente tanta gente puo’ fare prevenzione e informazione per difendere il nostro cuore”. Infine, lo sport. Sanit e’ arricchito dalla CardioRace, in programma domenica: sulle strade dell’Eur si correra’ la competitiva da 10 km cui si affiancheranno le non competitive da 10, 5 e 3 km, passeggiate per adulti e bambini.