la scuola per ricominciare

Fedeli: “In zone terremoto avvio anno scolastico regolare”

Roma  – “L’anno scolastico 2017-2018 e’ inziato regolarmente per tutte le scuole colpite dal sisma del centro Italia, pur segnalando che alcune scuole, in misura minore rispetto all’anno scorso, stanno ancora facendo i doppi turni in attesa di installazione dei modelli provvisori o dei lavori di ripristino”.

Cosi’ la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, durante l’audizione nelle commissioni riunite Cultura di Camera e Senato, sull’avvio dell’anno scolastico.

“In particolare il Miur- ha aggiunto Fedeli- nominato soggetto attuatore dalla Protezione Civile, ha stanziato 10,2 milioni di euro, cui si inseriscono ulteriori 6 milioni destinati alla Protezione Civile e gestiti dal Ministero, per completare il processo di ripristino o di fornitura di modelli provvisori ad uso scolastico”. Il Miur “e’ intervenuto gia’ su 19 scuole ed e’ in corso l’iter di finanziamento per ulteriori 11 scuole”, ha concluso la ministra.