Lo sport sui libri di testo, accordo Coni e De Agostini

libro coni de agostiniRoma – Una nuova sfida in ambito sportivo, la volonta’ di rendere sempre piu’ ricco il piano editoriale rafforzando l’offerta formativa di settore. Su queste basi e’ nata la collaborazione triennale tra De Agostini Scuola Spa e la Scuola dello Sport del Coni, che ha portato alla pubblicazione di tre volumi a marchio congiunto rivolti agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Ma non solo: nell’intesa sono anche proposti corsi di formazione e seminari di aggiornamento per gli insegnanti, tenuti da esperti del Coni e organizzati dalla stessa De Agostini Scuola, che dal 2013 e’ ente formatore accreditato dal Miur. Tre sono i testimonial d’eccezione per i volumi a disposizione dei ragazzi: Tania Cagnotto, Federica Pellegrini e Antonio Rossi. Tre stelle italiane che hanno accettato di guidare e stimolare i ragazzi trasmettendo passione per lo sport e i valori necessari ad affrontare impegni e sacrifici ma anche rispetto e onesta’. Tre sono anche gli ambiti in cui si sviluppano i seminari per i docenti: ‘Il gioco nell’educazione fisica’, per l’esperienza ludica e di orientamento; ‘La motivazione e il team building’, per sottolineare l’importanza del lavoro di squadra; ‘Utilizzo delle tecnologie per la valutazione delle capacita’ motorie’, per sfruttare le nuove conoscenze in test di ambito sportivo.

“Abbiamo dato inizio a una collaborazione strategica con un colosso e una eccellenza del nostro Paese”, ha spiegato il presidente del Coni, Giovanni Malago’, presentando nel Salone d’Onore l’accordo con la casa editrice. “E sono felice perche’ il progetto ha ottenuto la partecipazione di tre testimonial straordinari, il meglio del meglio dello sport italiano”. Per Gian Luca Pulvirenti, presidente di De Agostini Scuola, l’obiettivo e’ “arrivare al 50 per cento della quota di mercato scolastico, e per questo abbiamo cercato un partner d’eccellenza come il Coni: non penso solo al valore delle medaglie ma al complesso formato anche dalla Scuola dello sport e dal Centro di medicina. Partendo da queste basi vogliamo innalzare il livello dei corsi scolastici per far crescere una cultura dello sport diversa e migliore, non ultimi i corretti stili di vita e la pratica”. L’accordo con la De Agostini Scuola e’ stato anche l’occasione per celebrare i 50 anni della Scuola dello Sport del Coni, il Centro di alta formazione dello sport italiano rivolto a tutti coloro che vogliono investire in una qualificazione tecnica e manageriale. Lo scopo e’ quello di formare personale altamente specializzato per occuparsi di progresso tecnico, scientifico e metodologico in ambito sportivo.