esperti

Quali sbocchi professionali posso aspettarmi?…

Salve sono indecisa e vorrei sapere gli sbocchi professionali di psicologia e scienze dell’ educazione e scienze pedagogiche.
Saluti
Elisa, 23 anni

Cara Elisa,
effettivamente le figure professionali da te scelte spesso generano confusione non essendo chiaro a tutti in cosa si distinguono e quali sono le specificità di ognuna.
Iniziamo da psicologia che è l’unica facoltà che permette di divenire psicologi. Dopo i cinque anni di studio (3 più 2 di specialistica) bisogna superare l’esame di stato per ottenere l’abilitazione di psicologo. Così facendo è possibile lavorare in diversi ambiti: pubblico, clinico, proggettazione, ricerca del personale, consulenza. Se invece, si vuole proseguire in ambito clinico e lavorare come psicoterapeuta è necessario formarsi anche in un ulteriore scuola di psicoterapia (durata 4 o 5 anni) che abilita al titolo.
Per quanto riguarda scienze dell’educazione al termine del corso di studi triennale si diventa un educatore e animatore socioeducativo nelle strutture che si occupano di servizi sociali e sociosanitari per adulti anziani, minori, stranieri, soggetti detenuti nelle carceri e servizi culturali e riscreativi (biblioteche, musei…); educatore in strutture scolastiche e extrascolastiche e nei servizi educativi per l’infanzia e l’adolescenza; formatore, progettista di formazione, esperto junior di promozione e gestione delle risorse umane; esperto junior di monitoraggio e valutazione dei processi e dei prodotti formativi.
Il Pedagogista è un professionista in possesso di laurea magistrale. Con questa laurea si diventa specialisti nell’educazione e nella formazione di soggetti diversamente abili;docenti della formazione e dell’aggiornamento professionale; esperti della progettazione formativa e curricolare; consiglieri dell’orientamento.
Queste sono informazioni generali ti consigliamo di visitare i siti delle facoltà che ti interessano per avere maggiori informazioni e più specifiche.
Un caro saluto!