esperti

Argomento:

Ciao, vorrei raccontarvi di un ragazzo che ho conosciuto a scuola…

Ciao, vorrei raccontarvi di un ragazzo che ho conosciuto a scuola.
Lui faceva (quest’anno) il quinto ed io il terzo liceo e scherzavamo spesso nei corridoi di scuola, lui mi faceva molte battutine ("sempre fuori dalla classe sei..") e io ci scherzavo su…
A volte mi chiedeva del mio sport e diceva che gli sarebbe piaciuto praticarlo.
Molte volte scherzavamo, ritrovandoci a "toccarci" ed alcune volte ad abbracciarci…
Ad un certo punto io ho pensato che lui ci stesse provando con me, però allo stesso tempo mi chiedevo perché non mi avesse inviato l’amicizia su Facebook (di solito quando un ragazzo è interessato, cerca un modo per tenersi in contatto… Anche perché noi ci vedevamo solo a scuola).
Ora lui ha terminato gli esami di maturità perciò a settembre non ci vedremo…
Lui vive nella mia stessa città e a volte lo vedo in giro e ci diciamo "ciao". Qualche settimana fa gli ho mandato l’amicizia e lui non me l’ha accettata perciò mi ha fatto dedurre che non gli interessassi…
Vorrei sapere se posso fare qualcosa o se devo arrendermi… Che consigli mi dareste? Anche se non mi ha accettato l’amicizia, potrei scrivergli, ma non so sia il caso!
Grazie in anticipo!,

Cara Anonima,
ci sembra di capire che proprio ci tieni a questo ragazzo, ma nello stesso tempo hai forse paura di affrontare qualsiasi sua risposta alla tua domanda. Hai colto dei segnali che solo tu puoi riconoscere e interpretare, cerca di basarti su questi. A volte ci sono delle situazioni che non rientrano in schemi predefiniti, il fatto che non ti abbia confermato l’amicizia può avere tante motivazioni e significati. Quello che vorremmo suggerirti è di cercare e creare dei momenti di scambio con lui, se avete degli amici in comune o se ci sono dei posti che frequentate entrambi, forse così potrai conoscerlo meglio e vedere se c’è un’interesse reciproco.
Un caro saluto!
,Anonima, 17 anni,01-07-2015,Relazioni di coppia