Il mio sogno da realizzare

Penso che la vita senza sogni non sarebbe vera, infatti ognuno di noi ha il proprio sogno.
Ognuno vuole cercare di realizzare il suo.
Da piccola il mio sogno era di lavorare come parrucchiera ma poi crescendo ho capito che non era un lavoro adatto a me.
Ora invece ne ho un altro che mi sembra perfetto, adesso mio caro amico te lo racconterò …
Il mio sogno è quello di insegnare come maestra alle elementari, perché mi piacciono tanto i bambini.
A loro vorrei insegnare il massimo in modo da farli diventare bravi, rispettosi verso gli altri e studiosi.
Con loro non voglio essere una maestra cattiva, ma voglio che loro mi considerino come un’amica.
Non voglio essere severa con i voti e in generale.
Ho deciso di insegnare da grande, non per un motivo preciso, ma per stare insieme ai bambini e soprattutto lavorare.
Essendo passata anch’io alle elementari ho capito che ai bambini piace esprimersi anche tramite i lavoretti, quindi se da grande realizzerò questo sogno aiuterò i bambini a crearli.
Quello che mi fa più piacere è di passare cinque anni insieme e vederli crescere.
P.S. Diventerò la maestra Vecchi!

Michela Vecchi 2 A
I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma