La comparsa dei terremoti

Molti anni fa c’era un omone grande e brutto, che tutti prendevano in giro; però lui aveva un segreto. Era un mago! Arrivò il giorno che lui perse la pazienza per le offese subite.
Prese in mano il paesino e lo scosse per benino come due maracas. Tutto tremava: case, alberi, volavano tegole e cadevano grattacieli.
Alla fine decise che quella punizione era durata abbastanza. Da allora lo trattarono con rispetto e generosità. Si crede che quando il terremoto scuote la terra ancora oggi il mago, abbia sognato il giorno della sua vendetta.

Claudia Rigo IIIA Scuola Primaria U. Saba Trieste I.C. Roiano Gretta