giornalisti-in-erba

L’estate

 

Conto le ore
per arrivare all’estate
col suo calore
e le grosse risate.
Col suo sapore
nelle belle giornate
si sente l’odore
delle acque salate.

Quando splende il sole
si può andare al mare,
si fanno le capriole
ma si può anche nuotare;
quando non c’è il sole
a casa ci tocca stare,
a guardare il girasole
per vederlo ruotare.

D’estate possiamo viaggiare,
usciamo con gli amici,
stiamo ore a scherzare
e siamo tutti felici.
Prendiamo la bici
per andare a mangiare,
pensando alle alici
cominciamo a pedalare.

Faccio lunghe passeggiate
col mio fratellone,
tante litigate
e infine un abbraccione;
Per questo l’estate
è una bella stagione
ovunque voi siate,
a Firenze o a Lione!

 

Aurora Balloni
Classe 1D – Scuola Secondaria di primo grado “Puccini” di Firenze