giornalisti-in-erba

Perchè il mare è mosso o calmo?

C’erano una volta, molti anni fa, due fratelli molto diversi: il più grande era caotico e scalmanato mentre il più piccolo era timido e silenzioso.  Per portare a casa qualche soldo, iniziarono a lavorare in una brutta e ripugnante prigione, come guardie notturne. Gli orari erano  pesanti e, per portare poche monete a casa, i due fratelli dovevano lavorare per ore, alternandosi durante  i turni notturni per poter riposare un po’. Dopo qualche mese di lavoro, i due fratelli stanchi decisero di scappare ma, nella fuga, finirono con la macchina dentro l’oceano. Morirono ed i loro corpi non furono mai ritrovati mentre  le loro anime, visto che quando erano vivi avevano dormito per mesi alternandosi, continuarono a farlo per abitudine. E’ per questo che il mare può essere calmo o mosso:  dipende da chi delle due anime dorme e da chi sta sveglia.

 MATTEO BELLINI PRIMA A

IC SINOPOLI FERRINI ROMA