giornalisti-in-erba

Uno strano cucciolo

L’ animale era un giovane velociraptor.
Era lungo 45 cm. e aveva le dimensioni di una scimmietta.
Era di colore giallo scuro con strisce marroni.
Aveva il muso allungato e stava dritto sulle zampe posteriori, lanciandosi con la coda lunga e dritta.
Agitava le zampe anteriori, sulle estremità delle quali si trovavano degli artigli.
L’animaletto pesava circa un chilogrammo; aveva la pelle calda, asciutta e liscia.
La testa si inchinava a destra e a sinistra, gli occhi erano piccoli, tondi e neri.
La piccola lingua biforcuta guizzava fuori dalla bocca.
Ogni tanto il velociraptor lanciava acuti squittii e lunghi sibili.

 

AGNESE DI GIORGI

CLASSE 3 D, IC ROIANO GRETTA, PLESSO SABA, TRIESTE